DOMAINE TISSOT

ARBOIS AOC POULSARD 2004 - DOMAINE TISSOT

FG icon
€49,90 €68
  • abbinamenti Da provare con preparazioni a base di carne e formaggi.
  • alcol 13,5%
  • annata 2004
  • denominazione Arbois AOC
  • filosofia Triple A
  • formato 0,75 L
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Giura (Francia)
  • temperatura di servizio 16-18°
  • vitigni Poulsard 100%

NOTE SENSORIALI: 

Un rosso dal colore poco intenso ma dalla personalità complessa e penetrante, con tannino importante.

CURIOSITÁ:

È stato nel 1995 che Stéphane Tissot, accompagnato dalla moglie Bénédicte, ha iniziato il percorso organico e poi biodinamico. Sono entrati a far parte della proprietà di famiglia più di 20 anni fa. Dopo aver gradualmente ridotto le quantità di fertilizzanti e sostituito il controllo chimico delle infestanti con l'aratura, i 28 ettari della proprietà sono stati convertiti al metodo biologico nel 1999 (ora ha 46 ettari). Poi, dopo alcuni anni di sperimentazione, è stato fatto il passaggio all'agricoltura biodinamica, con certificazione Demeter dal 2004. Questa evoluzione ha portato ad un significativo miglioramento della qualità delle uve, in particolare in termini di equilibrio tra la loro acidità, la loro maturazione e la densità del succo.

La storia del Domaine Tissot inizia con André e Mireille, che, nel 1962, decidono di iniziare una produzione di vino in Jura, esattamente a Montigny-les-Arsures, a pochi passi da Arbois, con l’obiettivo di produrre vini nel rispetto e nella valorizzazione del territorio.  Sono gli anni ’90 a vedere una conversione ancor più radicale con il figlio Stéphane Tissot e la moglie Bénédicte, che mirano ad eliminare quanto più possibile l’utilizzo di chimica.

Il risultato sono 35 ettari vitati, coltivati in biodinamica dal 2004, certificati Demeter, dislocati tra i terroir più qualitativi del Jura ovvero Curon, La Mailloche, Les Bruyères e Château-Chalon. Si tratta quindi di una produzione che richiede molta manodopera ed un duro e costante lavoro durante tutto l’anno. Le condizioni particolari di quest’area portano a produrre vini di una certa onestà, eleganza e delicatezza.

Seguendo il medesimo fil rouge anche in cantina si segue una filosofia non interventista: utilizzo di soli lieviti indigeni, nessuna filtrazione, scarso uso di solforosa e vinificazioni separate, fino ad ottenere 36 differenti cuvées. Tutto ciò porta ad avere molti differenti vini: dal “Crémant du Jura” al “Macvin du Jura”, passando per i vari “Vins Jaunes” e “Vin de Paille”, tutti vini portatori di una grande personalità e dignità.

I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente