FRANK CORNELISSEN

ROSSO TERRE SICILIANE IGP "SUSUCARU" 2020 - FRANK CORNELISSEN

€18,90 €24
  • abbinamenti Ottimo in abbinamento a salumi, formaggi semistagionati e carni rosse.
  • alcol 13%
  • annata 2020
  • denominazione Terre Siciliane Igp
  • filosofia Biologico
  • formato 0,75l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Sicilia (Italia)
  • temperatura di servizio 14/16°
  • vitigni Nerello Mascalese 85%, Minella Nera, Alicante, Bouschet e Minella Bianco 15%

NOTE SENSORIALI:

Colore rosso rubino intenso, tendente al violaceo, leggermente velato. Note molto fini e delicate di piccoli frutti rossi, timbri minerali, scorze d'agrumi, liquirizia, pepe nero e chiodi di garofano. Gusto elegante, fragrante, schietto e minerale, di notevole carattere e personalità

CURIOSITÀ:

Il Rosso "Susucaru" è ottenuto da uve di Nerello Mascalese con presenza di piccole percentuali di Minella Nera, Alicante, Bouschet, Nerello Cappuccio e Minella Bianco, selezionate tra viti a piede franco che hanno oltre 50 anni di età e sono situate sulle pendici settentrionali dell'Etna, a circa 600 metri di altitudine. In vigna, da sempre, non si utilizza alcuna sostanza chimica o di sintesi, o trattamento di alcun tipo. La particolare vocazione del territorio locale e l'accurata cernita manuale dei grappoli sono il preludio ad una fermentazione alcolica spontanea in vasche di vetroresina con affinamento di alcuni mesi nelle stesse. Soltanto una leggera filtrazione con cartucce da 3 micron prima dell'imbottigliamento.

L’azienda nasce nel 2001 quando l’Etna era ancora sconosciuto come zona viticola. Le nostre vigne si trovano sulla vallata nord del vulcano attivo Etna, nella Sicilia Orientale. La vallata nord è considerata oggi l’area migliore per vini rossi da singola vigna (contrada), come la ‘Côte-de-Nuits’ in Borgogna o la zona del ‘Barolo in Piemonte. La superficie dell’azienda è di circa 24 ettari, di cui 13 di vecchie vigne nel classico sesto ad Alberello, 9 di vecchie vigne trasformate in moderni filari di varia larghezza, circa due ettari di olivi ed il resto alberi da frutto, erbe e bosco. Sebbene l’Etna abbia una tradizione di impianti ad alta densità, cerchiamo di ridurre la monocoltura piantando varietà locali di alberi da frutto e tenendo api per riacquistare un ecosistema basato sulla complessità. Le vigne nuove sono piantate senza porta innesto, usando una selezione delle nostre originali piante a piede franco. Il sesto usato è l’alberello. Il grano saraceno è usato per ribilanciare il suolo più povero di materiale organico, specialmente quando prepariamo il terreno per piantare una nuova vigna, senza ricorrere così a fertilizzanti industriali. Evitiamo l’aratura quando possibile, sebbene questo dipenda dall’annata e dalla quantità di acqua durante l’inverno (il periodo di recupero per le piante dopo il ciclo produttivo). Il nostro scopo è di evitare ogni tipo di trattamento nella vigna e nei terreni circostanti, cosa in cui abbiamo avuto successo anche in annate difficili come il 2004 e il 2005. Sfortunatamente ci sarà sempre l’annata in cui trattamenti di solfato di rame e zolfo sono necessari per far si che le viti non muoiano, come nel 2013 e nel 2015.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Nota bene: date le elevate temperature attuali, per preservare al meglio le caratteristiche dei tuoi vini, effettueremo le spedizioni dal lunedì al giovedì, in modo da non lasciare in giacenza le bottiglie per tutto il weekend.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente