Tenuta Migliavacca sorge a San Giorgio Monferrato, in provincia di Alessandria. E' stata fondata da Luigi Brezza, il quale può essere considerato il primo viticoltore italiano ad aver applicato, già negli anni '60, i principi della filosofia biodinamica nei vigneti di proprietà e nella produzione di cereali. Dalla scomparsa di Luigi, avvenuta nel 1996, la tenuta è nelle mani del figlio Francesco, il quale porta avanti con la stessa dedizione e lo stesso spirito di sacrificio il lavoro e lo spirito del papà. Le vigne sono piantate con barbera, grignolino e freisa e sono immerse in un magnifico ambiente dove regna la biodiversità, con alberi di frutti, campi di cereali, prati di fiori, orti e boschi. Francesco effettua le fermentazioni con lieviti indigeni, senza far ricorso a filtrazioni. I suoi vini sono classificati Triple A.