PIERO BUSSO

BARBARESCO DOCG "GALLINA" 2015 -PIERO BUSSO

€75
  • abbinamenti Ideale da accompagnare con arrosti, bollito misto e selvaggina.
  • alcol 14,5%
  • annata 2015
  • denominazione Barbaresco DOCG
  • filosofia tradizionale
  • formato O,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • premi Gambero Rosso 2 Calici
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 18-20°
  • vitigni Nebbiolo 100%

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Si presenta con un colore rosso rubino con riflessi granato. Il profilo olfattivo esprime profumi di viola, aromi di radice di liquirizia, piccoli frutti di bosco, note balsamiche e di eucalipto. Il sorso è delicato e armonioso, aromaticamente complesso, con tannini sottili, un finale fresco e armonioso.

PERCHÉ CI PIACE:

Il Barbaresco “Gallina” di Piero Busso è una bellissima interpretazione di un famoso cru storico del territorio di Neive, tra i più quotati in assoluto di tutta l’area del Barbaresco per la qualità dei suoi vini. Un vigneto di poco più di un ettaro, che si trova a un’altitudine di 320 metri sul livello del mare con una bellissima esposizione soleggiata rivolta a sud-ovest. Le viti hanno un’età compresa tra i 15 e i 30 anni e sono allevate a Guyot, con una densità di 6000 ceppi per ettaro, su marne calcareo-argillose. La fermentazione si svolge con lieviti indigeni in tini d’acciaio. Prima dell’imbottigliamento il vino matura per 18 mesi in barrique.

L’Azienda Agricola Piero Busso nasce nel 1953.

I vini di Piero Busso nascono per rappresentare un rapporto simbiotico con il territorio sul quale crescono, nel comprensorio del Barbaresco. Sono Piero Busso e Lucia Fava, ai quali si affiancano a tempo pieno i figli Pier ed Emanuela, a condurre questa piccola e bella azienda familiare che dal 1980 si dedica alla produzione di vini di indiscutibile qualità e imprescindibile legame col territorio d’origine. Tutti in famiglia, infatti, sono convinti che la qualità delle proprie etichette debba in primo luogo nascere in vigna, e, di conseguenza, dimostrano grande sensibilità ambientale: per questo motivo si fanno pochi trattamenti, non si usano diserbanti chimici e si arricchisce il terreno di soli composti naturali.

A tutto questo deve ovviamente seguire un trattamento il più possibile naturale in cantina, che eviti un uso eccessivo di tecnologia e di chimica. Solo in questo modo è possibile ottenere un vino che rispetti il più possibile il frutto dal quale nasce: la vite.

Oggi, dopo anni di prove e ricerche, Piero ha trovato la strada ottimale per ottenere il meglio dai suoi magnifici terroir: Gallina e Santo Stefanetto sono più che noti, ma Borgese, parte integrante degli Albesani, non è da meno. Le basse rese per ettaro contribuiscono a creare dei rossi di indubbia struttura e le già citate tecniche di vinificazione non invasive conferiscono ai vini di Piero una personalità e una ricchezza che si rivelano pienamente con il tempo.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente