ROAGNA

BARBARESCO DOCG "PAJE'" 2014 - ROAGNA

€185
  • abbinamenti l Barbaresco Pajé di Roagna è un vino di grande struttura. A tavola è perfetto con brasati di carne rossa, selvaggina e con piatti di carne saporiti, con preparazioni elaborate, aromatico-speziate.
  • alcol 14%
  • annata 2014
  • denominazione Barbaresco DOCG
  • filosofia tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 16-18°
  • vitigni Nebbiolo 100%

NOTE SENSORIALI:

Colore rosso rubino con riflessi granato, profumo fine ed elegante di viola, frutti rossi e di delicate note terziarie, speziate e tostate. Al palato è intenso e complesso con aromi fruttati, eterei e terziari. Armonioso e vellutato, ha tannini morbidi, una piacevole freschezza e sapidità. Finale lungo e persistente.

CURIOSITÁ:

Il "Pajè" di Roagna èun'austera interpretazionedi una delle migliori vigne di Barbaresco. Quella dei Roagna è una di quelle famiglie che ha fatto e continua a fare la storia delle Langhe vitivinicole, convinta sostenitrice da sempre di un approccio rispettoso nei confronti della vigna e dell'ambiente in generale. Per perseguire la realizzazione di vini che siano racconti del proprio luogo d'origine, è bandito l'uso di qualsiasi sostanza chimica o di sintesi in vigna, mentre in cantina le fermentazioni avvengono spontaneamente e senza che i liquidi vengano chiarificati o filtrati. Oggi i possedimenti familiari contano 12 ettari vitati, dislocati tra alcune delle migliori zone di Barolo e Barbaresco, e con il possedimento di alcuni appezzamenti monopolio della cantina. Il vino "Pajè" proviene da uve di Nebbiolo in purezza derivanti da un'unica storica vigna, possedimento della famiglia Roagna dal 1953. L'alta concentrazione calcarea e l'età media delle viti che si aggira tra i 40 e i 50 anni permette di produrreuve di altissima qualità, le quali vengono vendemmiate manualmente ad ottobre con una doppia cernita delle uve. La fermentazione avviene spontaneamente in botti di legno grande, con una macerazione sulle bucce a cappello sommerso che dura circa 2 mesi e mezzo. Affinamento in botte grande di rovere neutro per 5 anni, e nessuna chiarifica né filtrazione prima della messa in bottiglia.

Si potrebbe pensare ai membri della famiglia Roagna coma a vignaioli d’altri tempi, esperti conoscitori delle proprie vigne e di ogni palmo delle loro terre. Di sicuro sono eccellenti produttori, per nulla conservatori: osservano, selezionano, pretendono l’integrità del frutto e la maturità del grappolo; provano, sperimentano, con l’unico obiettivo di valorizzare il vitigno e la terra sulla quale sono nati; vivono per fare vino, rispettando la tradizione ma cercando, nello stesso tempo, di migliorarla.

La cantina Roagna è oggi guidata da Luca, che rappresenta ormai la quinta generazione della famiglia, e da suo padre Alberto. Entrambi lavorano in vigna e in cantina, assecondando la natura e rispettando pazientemente il corso del tempo, senza intromettersi in maniera invasiva nella maturazione delle uve. Equilibrio è la parola d'ordine della loro filosofia: quello delle piante e degli esseri viventi che animano la vigna e quello dei processi naturali che, in cantina, danno origine al vino.

La coltivazione delle viti e il lavoro di vinificazione in cantina si fonda su principi dichiarati in un "Manifesto Roagna", articolato in dieci punti, tra i quali leggiamo: utilizzo di viti vecchie, biodiversità, divieto di pesticidi ed erbicidi, uso esclusivo di lieviti indigeni e lunghe maturazioni. I vini prodotti racchiudono l'essenza di questa virtuosa e illuminata filosofia produttiva e rappresentano la grande e moderna espressione di una sapienza artigianale che si tramanda da più generazioni.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente