LA SPINETTA RIVETTI

BARBARESCO DOCG RISERVA "VALEIRANO" 2007 MAGNUM -LA SPINETTA RIVETTI

€450
  • abbinamenti Un vino perfetto da abbinare a piatti importanti a base di tartufo o brasati,selvaggina e formaggi stagionati
  • alcol 14,5%
  • annata 2007
  • denominazione Barbaresco DOCG
  • filosofia tradizionale
  • formato 1,5 l
  • giudizio 3k 10/10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 18-20°
  • vitigni nebbiolo 100%

NOTE SENSORIALI:

Al naso mostra sentori di frutta rossa, petali di rosa essiccati ed erbe aromatiche che si intrecciano ad una trama speziata. La stessa complessità si ritrova al gusto, in cui questo Barbaresco affascina per il corpo ben presente e al contempo fine, così come lo è il tannino. L’evoluzione di quest’ultimo porterà le durezze del vino a diventare elegantemente cesellate, rendendolo un gran signore che racconta della sua terra natia.

CURIOSITÁ:

Valeirano è uno dei Cru di Barbaresco più prestigiosi ed è sito a Treiso. Si estende su una superficie di 3 ettari determinata da suoli prevalentemente calcarei e si colloca ad un’altitudine di 400 metri. Le uve di Nebbiolo che nascono dalle vigne di Valeirano sono riconoscibili per le doti minerali spiccate e fini, che lo rendono un perfetto narratore del proprio terreno di origine. Il 90% del lavoro della cantina è svolto in vigneto, tramite potature e pratiche colturali fedeli alla filosofia biodinamica che abbassano le rese e preservano al massimo l’espressione naturale del frutto. Il Barbaresco “Valeirano” è composto interamente da uve Nebbiolo raccolte a mano in piccole cassette. L’età delle viti è piuttosto elevata, presentando una media che va da 46 a 52 anni. A seguito della fermentazione alcolica, che si svolge in vasche di acciaio, il vino viene trasferito in barrique nelle quali prende avvio la fermentazione malolattica. L’affinamento si svolge in barrique di rovere francese a media tostatura per 22 mesi, per poi essere imbottigliato e concludere l’affinamento attendendo paziente in bottiglia per altri 12 mesi. Non viene svolta alcuna filtrazione né alcuna chiarifica.

La Spinetta è oggi una delle cantine più importanti del Piemonte, vero e proprio punto di riferimento per la produzione di Barolo e Barbaresco. Si tratta di una realtà produttiva a conduzione famigliare che nasce nel 1977, quando Giuseppe Rivetti, detto “Pin”, dopo il matrimonio decide di trasferirsi sulla cima della collina di Castagnole Lanze, chiamata La Spinetta. Ed è proprio qui che Giuseppe iniziò a cimentarsi con un vino dolce tradizionale del Piemonte, il Moscato. Da allora molti passi in avanti vennero fatti e il fulcro della produzione venne dedicato alla realizzazione di vini rossi, con la nascita dei primi Barbareschi verso la metà degli anni ’90. Da questo momento l’ascesa della cantina La Spinetta è continua, tanto che i grandi successi portarono la proprietà a espandersi anche al di fuori dei confini piemontesi, spingendosi in Toscana, dove nel 2001 si acquistarono 65 ettari fra Pisa e Volterra. Oggi La Spinetta è sapientemente diretta da Giorgio, Bruno e Carlo Rivetti, esponenti di una famiglia che ha fatto del duro lavoro il segreto del proprio successo.

La Spinetta si estende su circa 100 ettari vitati, acquistati nel corso del tempo con grande accuratezza. I vigneti infatti godono di un’ottima esposizione, verso sud, sud-est e sud-ovest, e le viti hanno tutte un’età media ricompresa fra i 35 e i 65 anni, ideale per produrre vini espressivi e compatti. I vini di La Spinetta nascono esclusivamente da vitigni autoctoni, che appartengono storicamente alle zone in cui crescono e si sviluppano. Si tratta di una scelta decisamente oculata, che mira a valorizzare il territorio, rifuggendo dall’uniformità di sapori che troppo spesso va di moda. Nebbiolo in primis, Barbera e Moscato sono quindi le uve più protagoniste, che vengono coltivate con bassissime rese e con lavori oculatissimi, perché solo da un’attenta cura quotidiana della vigna possono nascere grandi vini. 

 E’ proprio di grandi bottiglie si deve parlare dando un occhio alla gamma realizzata ogni anno dalla cantina La Spinetta, dove i vini rossi sono le star indiscusse di una produzione che parla e racconta il territorio in maniera impeccabile, facendo vivere le più antiche tradizioni delle Langhe alla luce delle più moderne tecnologie. Ovviamente non ci si può non innamorare delle diverse etichette dedicate al Barbaresco e al Barolo, vini che, in ogni declinazione, sono in grado di stupire, raggiungendo sempre la perfezione assoluta.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente