GIACOMO CONTERNO

BARBERA D'ALBA DOC "VIGNA CERRETTA" 2018 - GIACOMO CONTERNO

€55
  • abbinamenti La Barbera Cerretta di Giacomo Conterno si sposa a meraviglia con paste al forno, come lasagne o cannelloni, e piatti a base di carne rossa. Perfetta anche con taglieri di salumi.
  • alcol 15%
  • annata 2018
  • denominazione Barbera d'Alba Doc
  • filosofia Tradizionale
  • formato 0,75l
  • giudizio 3k 10\10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 16/18°
  • vitigni Barbera 100%

PERCHE CI PIACE:

La “Vigna Cerretta” Barbera d'Alba è un grande vino prodotto da una delle cantine più celebri e ricche di storia delle Langhe. La famiglia Conterno coltiva vigne dal lontano ‘800 e nel 1900 ha fondato la cantina a Monforte d’Alba. Ben presto ha cominciato a imbottigliare Barolo, pioniere assoluto in un’epoca in cui il vino veniva venduto sfuso. Oggi la tenuta comprende, oltre alle storiche vigne di Monforte, anche Cascina Francia nel territorio comunale di Serralunga d’Alba. I vini di Giacomo Conterno non hanno bisogno di molte presentazioni, sono tra i più preziosi e ricercati da collezionisti e intenditori. Le sue etichette nascono da una secolare conoscenza del territorio, da un amore per la terra delle Langhe e da una profonda cultura enologica. Lo stile classico dei suoi vini, fedele alle più antiche tradizioni del territorio, è ormai apprezzato in tutto il mondo.

“Vigna Cerretta” della celebre cantina di Giacomo Conterno è una Barbera atipica, che viene vinificata e affinata al pari degli altri grandi vini delle Langhe, in modo da ottenere un rosso intenso, equilibrato e di grande ricchezza aromatica. La fermentazione delle uve avviene in botti di rovere da 60-70 ettolitri con la classica macerazione sulle bucce. Il vino matura per 20 mesi in botti grandi prima d’essere imbottigliato. 

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

 Nel calice si presenta di colore rosso porpora con riflessi luminosi. All’olfatto conquista con eleganti aromi di ciliegia matura, frutti di bosco, amarena, morbide sensazioni speziate, cenni tostati e sfumature balsamiche. Al palato è caldo e avvolgente, con un frutto ricco e maturo. I tannini sono delicati e il finale rinfrescante, con chiusura su eleganti note speziate.

La Cantina Giacomo Conterno viene fondata nel 1900 a Monforte d'Alba da Giacomo, discendente di una famiglia di viticultori attivi nella zona fin dal 1800. Sarà il figlio Giovanni nel 1912 ad imbottigliare il Barolo, confezionato magistralmente da uve scelte, provenienti da conferitori della zona. In quell'epoca il vino si vendeva in botti o in damigiane e quello in bottiglia era una rarità.

Nel 1934 Giacomo, figlio di Giovanni, produrrà quel vino straordinario che è il Barolo Monfortino, così chiamato per ricordare la casa avita di Monforte. Nel 1974 Giacomo acquista la vigna Cascina Francia a Serralunga d'Alba: sono 14 ettari di terreno particolarmente vocato per la coltivazione di uve Nebbiolo e Barbera. La vigna è coltivata con sistemi tradizionali e non lascia nulla al caso: potature attente, eliminazione dei grappoli in eccesso, defogliazione per permettere il passaggio del sole e dell'aria sull'uva, vendemmia nel periodo migliore: accorgimenti semplici ed antichi utilissimi per ottenere vini di livello eccelso.

Il vino che nasce da questo terreno eccezionale non ha bisogno di forzature, ma è sufficiente esaltare al massimo ciò che la natura ha messo a disposizione. Questa è la filosofia della Cantina e, in particolare, di Roberto, ultimo discendente della famiglia Conterno alla guida dell’azienda. Una cantina e un vino che sono sicuramente ambasciatori dell'eccellenza italiana nel mondo.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente