CONTERNO FANTINO

BAROLO DOCG 2002 - CONTERNO FANTINO

€130
  • abbinamenti Si sposa con le preparazioni a base di carne rossa. Ottimo con il brasato di manzo.
  • alcol 14%
  • annata 2002
  • denominazione Barolo Docg
  • filosofia Tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 16-18°
  • vitigni Nebbiolo 100%

NOTE SENSORIALI:

Un bouquet caratteristico, intenso, etereo, che ricorda i frutti di bosco e la marmellata di lampone, un sapore asciutto, pieno, robusto, austero, vellutato ed armonico distinguono questo grande rosso.

PERCHE' CI PIACE:

Il Barolo 2002 è stato prodotto con le uve dei cru Sorì Ginestra e Vigna del Gris accuratamente selezionate durante la vendemmia.

In cima ad una collina che domina il paese vecchio di Monforte d'Alba si trova la Cantina Conterno Fantino, creata e condotta da Claudio Conterno e Guido Fantino. E' senza dubbio uno dei sodalizi più longevi e virtuosi di Langa. Claudio e Guido hanno insieme modellato alcuni tra i più celebrati Barolo di ispirazione "moderna", specialmente a partire dai primi anni Novanta, senza mai perdere di vista il cuore agricolo del progetto, legato a cru di primo livello come Sorì GinestraVigna del GrisMosconi, in Monforte d'Alba.
L'azienda segue rigorose pratiche biologiche e sintetizza al meglio quella che viene definita viticultura ragionataIl rispetto dell'ambiente è al centro del progetto dell'azienda come dimostrano i lavori di ristrutturazione della cantina che integrano tecniche mirate al risparmio energetico e all'utilizzo di  fonti di energia rinnovabile. Ad oggi l'impianto geotermico garantisce il 70% del riscaldamento/raffreddamento della cantina, mentre il restante 30% del fabbisogno energetico proviene dall'energia solare.
Gli ettari di proprietà e coltivati sono in totale 27 e sono dedicati ai seguenti vigneti: BarberaNebbioloDolcetto e Chardonnay
La Filosofia di Conterno Fantino è “passione e cultura”. Queste parole sono come una poesia dietro le quali si nasconde un universo di significati e pratiche seguite in vigna ed in cantina:
- accurata selezione manuale dei grappoli e raccolta in cassette al fine di garantire l’integrità e la conservazione degli aromi e dei profumi naturali delle uve;
- fermentazioni spontanee  con lieviti indigeni;
- impiego attento e ponderato dei legni (botti e barrique) in cantina per permettere al vino di mantenere la naturale freschezza e la corretta interpretazione del terroir;
- riduzione al minimo nell’utilizzo dei solfiti
- naturale invecchiamento del vino e messa in commercio solo quando è pronto ed a seguito il suo natura e percorso di affinamento in botte ed in bottiglia

Cantina Conterno Fantino fu fondata nell’anno 1982 da Claudio Conterno e Guido Fantino: ai due fondatori si sono aggiunti nel tempo, operando ruoli differenti nell’azienda, Alda, Fabio ed Elisa Fantino: molto presto si inseriranno anche Noemi e Matteo Conterno. Salvaguardia ambientale e bio sostenibilità rappresentano i princìpi aziendali più importanti che caratterizzano complessivamente la filiera produttiva; al fine di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale, nell’anno 2008 la cantina è stata ampliata, impiegando una serie di tecniche mirate al risparmio energetico e all’impiego di energie rinnovabili, come precedentemente detto. Per l’azienda, il vino rappresenta il figlio della terra su cui la vite è stata coltivata, e una volta in cantina va accompagnato passo dopo passo come una creatura di famiglia.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente