ALDO CONTERNO

BAROLO DOCG BUSSIA RISERVA "GRAN BUSSIA" 2009-ALDO CONTERNO

€700
  • abbinamenti Delizioso con stufati e brasati, il "Granbussia" di Aldo Conterno si accosta a meraviglia a tutte le preparazioni importanti a base di carni rosse, porcini e tartufi. Ottimo con i formaggi stagionati.
  • alcol 15%
  • annata 2009
  • denominazione Barolo DOCG
  • filosofia tradizionale
  • formato 0,75l
  • giudizio 3k 10/10
  • premi ROBERT PARKER 96/100 - WINE SPECTATOR 96/100 - JAMES SUCKLING 100/100 - VERONELLI 100/100
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 18-20°
  • vitigni Nebbiolo 100%

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Color rosso granato profondo. Naso espressivo, fine, intenso: incanta con profumi di petali di rosa secchi, cuoio, tabacco, erbe aromatiche e anice. Sorso solenne, rigoroso, di grande struttura e acidità, mostra un frutto maturo e generoso, con incantevoli richiami di spezie e fiori secchi.

PERCHÉ CI PIACE:

Il GRANBUSSIA nasce nei migliori vigneti della Bussìa, a Monforte d'Alba, cuore pregiato delle zona del Barolo. Una terra solida e fresca, potente e sensuale, fatta di marne calcaree e sabbie compatte di cui la Poderi Aldo Conterno e il suo Barolo più blasonato sono gli interpreti sottili, fedeli e soprattutto calmi, pazienti. qui, nelle pieghe delle colline della Bussia, governa il tempo della campagna, lento e maestro, il tempo giusto per uve come queste. Invecchiato per oltre trenta mesi in botti di rovere e affinato per altri sei anni, il GRANBUSSIA è la sintesi più pura e virtuosa di tre diversi cru storici della Bussia: la vigna Romirasco, la vigna Cicala, la vigna Colonnello e può essere gustato solo nei millesimi ritenuti degni. L'eccellenza del GRANBUSSIA è un valore antico, fondante, irrinunciabile, che la Poderi Aldo Conterno ha conservato intatto nel tempo. Le tecniche enologiche e viticole adottate permettono di ottenere un Barolo fruttato, unico nella sua setosità, con la tradizione del vitigno autoctono ben presente. Tradizione quindi, ma anche evoluzione.

I Poderi di Aldo Conterno sono una di quelle cantine che incarnano appieno la storia e le tradizioni enologiche delle Langhe. Fu fondata da Aldo Conterno nel 1969, al ritorno da un lungo viaggio della California, ma la tradizione vinicola della famiglia Conterno ha radici più remote: già nel corso dell’Ottocento il capostipite Giuseppe Conterno gestiva una piccola cantina a Monforte d’Alba e nel 1920 erano state imbottigliate le prime bottiglie di Barolo Riserva. Oggi i Poderi sono gestiti dai tre figli di Aldo: Franco, Stefano e Giacomo, che proseguono l’attività con tutta la passione e la competenza di chi si sente investito di un’eredità straordinaria.

Poderi Aldo Conterno è una cantina che ha fatto la storia del mondo del vino in Italia e che continua a farla: da alcuni anni i fratelli Conterno hanno imboccato con convinzione profonda e radicata la strada del rispetto assoluto per l’ambiente e dalla tutela del patrimonio vitato. In vigna non si usano concimi né diserbanti; sono ammessi solo rame e zolfo. La filosofia produttiva è volta alla creazione di vini tradizionali molto caratterizzanti, poco inclini alle mode, ai compromessi e ad assensi incondizionati.

I vini dei Poderi Aldo Conterno sono celebri in tutto il mondo e considerati tra le migliori espressioni vinicole del Piemonte. Spesso hanno nomi leggendari e ben consolidati, che riprendono il nome dei vigneti da cui nascono: Colonnello, Cicala, Romirasco e altri. Si tratta di vini robusti e materici, ricchi di energia e sostanza, da lasciare invecchiare per molto tempo in cantina, che continuano a segnare profondamente il panorama vinicolo mondiale.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 49€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente