FRATELLI ALESSANDRIA

BAROLO DOCG "SAN LORENZO DI VERDUNO" 2016 - FRATELLI ALESSANDRIA

€55
  • abbinamenti Perfetto per accompagnare le seconde portate a base di carne, è ottimo con il tacchino con le castagne.
  • alcol 15%
  • annata 2016
  • denominazione Barolo DOCG
  • filosofia Tradizionale
  • formato 0,75l
  • giudizio 3k 10/10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 16/18°
  • vitigni Nebbiolo 100%

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Il “San Lorenzo di Verduno” è un Barolo espressione di un singolo cru. Un’etichetta di prestigio, che permette di conoscere le caratteristiche del terroir e le sue peculiarità. Nel calice ha un bel colore rosso granato. Il quadro olfattivo è ricco ed elegante con profumi di violetta, fiori secchi, erbe officinali, piccoli frutti di bosco, radice di liquirizia e sentori leggermente tostati. L’attacco al palato denota subito una buona struttura, una trama tannica fitta ma evoluta, una bella complessità e profondità aromatica, che accompagna il sorso verso un finale armonioso, persistente e di buona freschezza.

PERCHE CI PIACE:

Il Barolo “San Lorenzo di Verduno” prodotto dai Fratelli Alessandria, è l’espressione di uno dei cru più prestigiosi della tenuta e esprime fedelmente le particolari caratteristiche di questo famoso terroir della denominazione. Si tratta di una versione di Barolo particolarmente complessa e raffinata. All’olfatto si apre su lievi note floreali e delicati aromi di frutta rossa, impreziositi da cenni di erbe officinali e leggere sfumature boisé. Il sorso è intenso e ricco, con grande persistenza aromatica e un palato armonioso e delicato.

Il “San Lorenzo di Verduno” Barolo nasce in una parcella situata all’interno dell’omonima menzione geografica aggiuntiva del comune di Verduno. La vigna ha una splendida esposizione a mezzogiorno e si trova a un’altitudine di circa 250 metri sul livello del mare. Le piante hanno un’età superiore ai 30 anni e regalano uve di particolare intensità aromatica. I terreni sono costituiti principalmente da calcare, con buona presenza di limo. Alla vendemmia manuale, segue la fermentazione spontanea con lieviti indigeni in vasche d’acciaio a una temperatura di 29-31 °C e una durata complessiva di macerazione sulle bucce di circa 20-25 giorni. Il vino matura per 36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 20-30 ettolitri, riposa 2 mesi in acciaio e termina il lungo processo di affinamento con sei mesi in bottiglia prima della messa in vendita.


Il cuore dell’azienda risiede nella grande casa settecentesca dalle linee sobrie e maestose, a ridosso del centro storico di Verduno.
L’attuale proprietario dell’azienda Gian Battista, la moglie Flavia, il fratello Alessandro ed il figlio Vittore sono i testimoni orgogliosi della secolare tradizione e passione vitivinicola della famiglia. La cantina Fratelli Alessandria vinifica esclusivamente uve di proprietà, ed ha mantenuto una dimensione familiare. Questi requisiti permettono di instaurare un rapporto diretto e “personale” con le singole vigne e le singole botti, un filo invisibile ma importante che si auspica possa raggiungere ed “emozionare” il consumatore attraverso la bottiglia. 
“E’ nella vigna che nasce un grande vino”: questa è da sempre la ferma convinzione di Gian Battista, che segue personalmente tutti i lavori in vigneto. In cantina bisogna salvaguardare e far esprimere al meglio la qualità e le potenzialità già ottenute. Di questo se ne occupano il fratello Alessandro ed il figlio Vittore.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente