CONTERNO FANTINO

Barolo Docg "Sorì Ginestra" 2014 Magnum - Conterno Fantino

€145
  • abbinamenti Perfetto da bere con carne rossa in umido, carne arrosto e grigliata, selvaggina, formaggi stagionati.
  • alcol 15%
  • annata 2014
  • denominazione Barolo DOCG
  • filosofia tradizionale
  • formato 1,5 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 18-20°
  • vitigni Nebbiolo 100%

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Il “Sorì Ginestra” è un Barolo che, nel calice, si sviluppa con una tonalità color granata, molto profonda. Il ventaglio di profumi che traccia il profilo olfattivo di quest’etichetta si muove su sensazioni di fiori appassiti, impreziositi da note di frutta e accenni lontani di spezie. All’assaggio è di ottimo corpo, importante, con un sorso raffinato, che scorre in maniera impeccabile al palato grazie a un tannino perfettamente lavorato. Un grandissimo vino rosso piemontese, con cui la cantina Conterno Fantino si colloca ai vertici dell’intera denominazione.

PERCHÉ CI PIACE:

Il Barolo “Sorì Ginestra” è uno dei pesi massimi dell’intera denominazione, che, almeno una volta nella vita, dev’essere assaggiato. A ogni sorso infatti emerge la bellezza del Nebbiolo coltivato in uno dei cru più importanti delle Langhe, in cui i profumi tipici del varietale si mescolano ai sentori terziari derivanti dal lungo periodo di affinamento. Una bottiglia firmata Conterno Fantino quasi mitologica, da collezione per chi ama investire nel mondo del vino, o da bevuta memorabile per chi vuole concedersi subito il lusso di un’etichetta dai tratti indimenticabili! Questo Barolo “Sorì Ginestra” nasce dalle uve in purezza di Nebbiolo, coltivate proprio all’interno del cru che dà il nome all’etichetta. Le viti, la cui età è compresa fra i 30 e i 45 anni, crescono all’interno di un terroir esposto verso sud, composto da un sottosuolo in cui, accanto a una percentuale importante di limo, troviamo anche argilla e sabbia. Gli acini, coltivati in regime biologico e selezionati manualmente durante la vendemmia dal team di Conterno Fantino, fermentano e macerano a contatto con le bucce in vinificatori orizzontali di acciaio, per 8-15 giorni. Si procede quindi con la fase di affinamento, svolto dapprima per 24 mesi in barrique e poi, dopo l’imbottigliamento, per altri 12 mesi direttamente in vetro.
In cima ad una collina che domina il paese vecchio di Monforte d'Alba si trova la Cantina Conterno Fantino, creata e condotta da Claudio Conterno e Guido Fantino. E' senza dubbio uno dei sodalizi più longevi e virtuosi di Langa. Claudio e Guido hanno insieme modellato alcuni tra i più celebrati Barolo di ispirazione "moderna", specialmente a partire dai primi anni Novanta, senza mai perdere di vista il cuore agricolo del progetto, legato a cru di primo livello come Sorì GinestraVigna del GrisMosconi, in Monforte d'Alba.
L'azienda segue rigorose pratiche biologiche e sintetizza al meglio quella che viene definita viticultura ragionataIl rispetto dell'ambiente è al centro del progetto dell'azienda come dimostrano i lavori di ristrutturazione della cantina che integrano tecniche mirate al risparmio energetico e all'utilizzo di  fonti di energia rinnovabile. Ad oggi l'impianto geotermico garantisce il 70% del riscaldamento/raffreddamento della cantina, mentre il restante 30% del fabbisogno energetico proviene dall'energia solare.
Gli ettari di proprietà e coltivati sono in totale 27 e sono dedicati ai seguenti vigneti: BarberaNebbioloDolcetto e Chardonnay
La Filosofia di Conterno Fantino è “passione e cultura”. Queste parole sono come una poesia dietro le quali si nasconde un universo di significati e pratiche seguite in vigna ed in cantina:
- accurata selezione manuale dei grappoli e raccolta in cassette al fine di garantire l’integrità e la conservazione degli aromi e dei profumi naturali delle uve;
- fermentazioni spontanee  con lieviti indigeni;
- impiego attento e ponderato dei legni (botti e barrique) in cantina per permettere al vino di mantenere la naturale freschezza e la corretta interpretazione del terroir;
- riduzione al minimo nell’utilizzo dei solfiti
- naturale invecchiamento del vino e messa in commercio solo quando è pronto ed a seguito il suo natura e percorso di affinamento in botte ed in bottiglia

Cantina Conterno Fantino fu fondata nell’anno 1982 da Claudio Conterno e Guido Fantino: ai due fondatori si sono aggiunti nel tempo, operando ruoli differenti nell’azienda, Alda, Fabio ed Elisa Fantino: molto presto si inseriranno anche Noemi e Matteo Conterno. Salvaguardia ambientale e bio sostenibilità rappresentano i princìpi aziendali più importanti che caratterizzano complessivamente la filiera produttiva; al fine di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale, nell’anno 2008 la cantina è stata ampliata, impiegando una serie di tecniche mirate al risparmio energetico e all’impiego di energie rinnovabili, come precedentemente detto. Per l’azienda, il vino rappresenta il figlio della terra su cui la vite è stata coltivata, e una volta in cantina va accompagnato passo dopo passo come una creatura di famiglia.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente