HERVE ROUMIER

BOURGOGNE BONNES-MARES GRAND CRU 2018 - HERVE ROUMIER

FG icon
€395
  • abbinamenti Si abbina molto bene a secondi piatti, in particolare con l’agnello o con arrosti di carni bianche o rosse.
  • alcol 13,5%
  • annata 2018
  • denominazione Bonnes-Mares Grand Cru AC
  • filosofia Artigianale
  • formato 0,75l
  • giudizio 3k 10/10
  • regione Borgogna (Francia)
  • temperatura di servizio 16/18°
  • vitigni Pinot Nero 100%

NOTE SENSORIALI:

si presenta alla vista con un colore granato molto compatto, difficilmente penetrabile. I profumi che creano lo spettro olfattivo ruotano intorno a note raffinate, in cui la piccola frutta rossa si alterna a petali di fiori e a sensazioni speziate. All’assaggio è di ottimo corpo, ampio, con un sorso saporito, in equilibrio gusto-olfattivo; termina con un finale di grande persistenza. Un’etichetta che viene realizzata dalla cantina Herve Roumier solamente nelle annate migliori, in cui la maturazione delle uve è perfetta; il rosso francese ideale da regalare agli amici appassionati di grandi vini.

CURIOSITÁ:

L’origine del nome si perde nell’alba dei tempi ed è decisamente incerta. La più probabile è che derivi da Bonnes Mères, le “Buone Madri”, che era ordine monastico delle monache cistercensi medievali. 
La cantina Hervé Roumier ha sede nel paese di Chambolle-Musigny. È stata creata da Hervé, uno dei figli di Alain Roumier, famoso régisseur del Domaine De Vogüé. Quando Alain ha ottenuto dalla famiglia d’origine, proprietaria del Domaine Georges Roumier, la sua parte di vigneti/proprietà, li ha divisi tra i suoi due figli, Hervé e Laurent. Tra le proprietà ricevute da Hervé Roumier vi sono anche delle parcelle nei più pregiati cru della zona, tra cui il Clos de Vougeot ed il Bonnes Mares: l’etimologia di quest’ultimo Grand Cru sembra derivare dal fatto che sia posto nelle vicinanze del luogo dove sorgeva, nel XII secolo, l’abbazia di Notre Dame de Tart, primo monastero cistercense femminile, dove vivevano le monache dette Bonnes Meres (madri buone). Dal 2004, dopo la dipartita di Hervé Roumier, il domaine è gestito dalla moglie Veronique supportata dalla figlia Clemence e coadiuvata nei lavori di cantina dal fratello di Hervé, Laurent. I vigneti di proprietà sono lavorati in maniera tradizionale, la resa è minima e la vendemmia è fatta manualmente. I Pinot Nero del domaine Hervé Roumier trasmettono eleganza, profondità e grande complessità.

I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente