BOLIEU

CHAMPAGNE BRUT BLANC DE BLANCS "FLEUR DE CRAIE" - BOLIEU

€55
  • abbinamenti Anche come aperitivo, si abbina a delicati antipasti a base di verdure, vellutate e zuppe. Eccellente con un piatto di verdure al vapore.
  • alcol 12,5%
  • annata NV
  • denominazione Champagne
  • filosofia Tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Champagne (Francia)
  • temperatura di servizio 12-14°
  • vitigni Chardonnay 100%

NOTE SENSORIALI:

È una ricorrente ed elegante sensazione di mineralitàcrayeusead affiancare profumi di limone, burro, pietra e grafite e ad anticiparne una bocca tesa, asciutta e flessuosa, densa di fibra e dalla spiccata componente agrumata , dolce e rinfrescante. La sosta nel calice ne cesella i profili rendendo il sorso ancora più coinvolgente, denso, vinoso e avvolgente, ampio al palato e con una chiusura lunghissima, salata. È raffinato, potente, a trattichablisienne.

CURIOSITÁ:

Uno champagne che nasce in un territorio leggermente spostato a Sud-Est della cote de Blanc, zona altrettanto vocata per lo chardonnay.Qui il clima è più umido e lo Chardonnay ha bisogno di buona ventilazione, quella che i vignaioli chiamano “petit vent opportun” – il gesso bianco abbacinante e luminoso del cretaceo superiore si è miscelato al tufo e ora vira al grigio. Siamo nel Turoniano. Diciamocelo, non sembrerebbero le condizioni ideali per una viticoltura di pregio, anche se nel ‘600, questa era l’area con più alta densità di vigneti dopo Reims. Vi sono però, su alcunicoteauxesposti a Sud-Est, interi banchi in purezza di questo gesso antico. Ed è qui che, grazie alla luce calda del sole e alla brezza che tiene lontana l’umidità, lo chardonnay si accende e dà origine a piccoli miracoli, come il Fleur de Craie di Bolieu.

Bolieu, fa pare dell’association de vignerons Passion Chardonnay, ha la cantina a Bassuet (90 ettari vitati) e grazie a Laurence e Charles Baffard che guidano il domaine dal 1998 vinifica le uve “da 6,5 ettari di vigneto, vigne sui 50 anni d’età, di proprietà su matrici del turoniano (93-86 MA) di gessi commisti a marne calcaree. Marna Grigia: gesso e calcare (che danno acidità, sapidità e longevità) insieme a venature di argilla (che conferiscono morbidezza e note fruttate). Nella zona domina lo Chardonnay – uno chardonnay exotique, dalle note ricorrenti di frutti tropicali e un centro bocca carnoso e bien épaulé, apprezzato anche da svariate Maison (Lanson, Gosset, Jacquart, Ruinart tra le altre) – e l’azienda non fa eccezione, lasciando al Pinot Meunier un modesto 5%”.

Il terroir di riferimento è quello dei Côteaux Vitryats, che con i loro 480 ettari sono la più piccola zona di produzione della Champagne. Bassuet, i Côteaux Vitryats, Vitry-le-François sono a mezza strada tra Reims e Troyes, un’area dove tutti i vigneti sono posti solo nella zona collinare ed esposti a Sud-Est.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente