DOMAINE DE VILLENEUVE

COTES DU RHONE ROOUGE "LA GRIFFE" 2019 - DOMAINE DE VILLENEUVE

€30
  • abbinamenti Ottimo a tutto pasto, ben si addice a pietanze a base di carne, sia bianca che rossa. Da provare anche con alcuni formaggi mediamente stagionati, è perfetto con il coniglio al forno o con i ravioli al ragù.
  • alcol 14%
  • annata 2019
  • denominazione Côtes du Rhône AOC
  • filosofia Triple A
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 8/10
  • regione Valle del Rodano (FRANCIA)
  • temperatura di servizio 16-18°
  • vitigni grenache 60%, cinsault 20%, mourvédre 10%, syrah 10%

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Si palesa all’occhio con un bel colore rosso rubino, attraversato da riflessi tendenti al granato nell’unghia. Al naso si avvertono sin dai primi effluvi note fruttate, che ben si alternano a sensazioni più speziate. In bocca ha un’entrata dinamica grazie a un sorso fresco e croccante, dotato di una giusta maturità.

PERCHÉ CI PIACE:

Il “Le Griffe” è un Côtes du Rhône Rouge che nasce dalle uve allevate all’interno dal terroir di Chatenevois, dove abbonda la presenza di argilla rossa e ciottoli. Si tratta di un blend che nasce da quattro grandi vitigni del Rodano meridionale, grenache, cinsault, mourvédre e syrah, coltivati con metodi biologici e biodinamici. Dopo la vinificazione, seguita in ogni minimo particolare dal Domaine de Villeneuve, si procede con l’affinamento, che ha una durata compresa fra i 18 e i 24 mesi e avviene esclusivamente in tini di cemento. Una bottiglia precisa e puntuale, risultato del grande legame fra il terroir e il savoir-faire aziendale.


Domaine de Villeneuve si trova pochi chilometri a sud del comune di Orange, nella Valle del Rodano, all’estremo settentrionale dell’appellation Châteauneuf-du-Pape. Il Domaine è stato acquistato nel 1993 da Roy de Blicquy e dalla famiglia Wallut che hanno recuperato vecchi vigneti e avviato la conversione all’agricoltura biodinamica già nel 1998.Dal 2004 il proprietario è Stanislas Wallut, responsabile in prima persona delle vinificazioni.

La cantina è totalmente interrata su 2 livelli a più di 6 metri di profondità con 2 lati su 4 costruiti con grossi blocchi in pietra del Gard da 7,5 tonnellate: in questo modo, oltre al vantaggio di regolare naturalmente temperatura e umidità, l’uva viene lavorata per gravità (sia intera, sia diraspata o pigiata) evitando l’uso “brutale” delle pompe. La cuverie vede sole vasche in cemento ideali per isolare in un clima molto caldo come quello del Rodano meridionale.

Il lavoro minuzioso di Stanislas, l’applicazione delle pratiche biodinamiche in vigna, le piante antiche ad alberello (che raggiungono anche i cento anni) così come la lavorazione gentile (diraspatura con leggerissima pigiatura) e non invasiva (rimontaggi delicati senza estrazione, eseguiti unicamente per favorire l’infusione di bucce e vinaccioli) delle uve si traducono in vini di incredibile finezza ed eleganza, capaci di stupire per purezza e complessità e quindi esattamente all’opposto della maggior parte dei vini di Chateauneuf-du-Pape, votati alla grande estrazione e concentrazione.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente