ROBERTO VOERZIO

DOLCETTO D'ALBA DOC "PRIAVINO" 2018 - ROBERTO VOERZIO

€16
  • alcol 13%
  • annata 2018
  • denominazione Dolcetto d'Alba Doc
  • filosofia Tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 16-18°
  • vitigni Dolcetto 100%

CURIOSITÁ:

Il rosso piemontese Dolcetto d’Alba “Priavino” Roberto Voerzio è un vino che non delude mai, recitando il ruolo di protagonista sia in aperitivi informali sia in occasioni più importanti. Il “Priavino” nasce grazie al lavoro attento e maniacale portato avanti quotidianamente dal team della cantina, abile nel raccontare l’uva Dolcetto con grande espressività. Davvero poliedrico, grazie all’ottimo equilibrio tra la componente tannica e il sorso fresco che si avverte al palato,è perfetto come vino da bere tutti i giorni, senza mai scadere nella banalità, ma anzi concedendosi il lusso di un vino quotidiano davvero appagante. Il “Priavino” Roberto Voerzio è un Dolcetto d’Alba che nasce da diverse parcelle situate nei dintorni del comune di La Morra. L’esposizione dei vigneti è verso est e ovest, e tra i filari la resa viene tenuta bassa, concimando il terreno solamente con prodotti naturali. I grappoli vengono raccolti con cura durante la fase di vendemmia manuale, e sono immediatamente trasferiti nei locali adibiti alla vinificazione. Qui inizia, dopo la pressatura degli acini selezionati, la fermentazione del mosto, effettuata in contenitori d’acciaio inossidabile. L’iter produttivo si conclude quindi con la fase di affinamento, che ha una durata complessiva di10 mesi e si svolge in acciaio.

NOTE SENSORIALI:

Questo Dolcetto d'Alba “Priavino” firmato dalla cantina Roberto Voerzio si afferma nel bicchiere con un colore rosso rubino decisamente concentrato. Ricco il naso, dove abbondano sentori fruttati arricchiti da richiami più selvatici e generali. Di corpo medio in bocca, scorre con un’ottima armonia, facendo affiorare un sorso fresco, in cuila trama tannica s’integra perfettamentecon la struttura generale del vino. Un’etichetta che racconta con autenticità una delle tipologie più classiche del Piemonte enologico, tingendo il Dolcetto di sfumature complesse che lo elevano a un livello qualitativo interessante.

La prestigiosa zona delle Langhe ci presenta ancora una volta sorprendenti realtà produttive d’eccellenze enologiche. Aziende che da circa mezzo secolo si dedicano in semplicità e dedizione maniacale al mantenimento di viti da cui estrarre vini che fanno rumore nel mondo. Tra queste sconfinate vallate, da Fossati a Sarmassa e Case Nere, da Cerequio a Brunate, La Serra e Rocche dell'Annunziata, nel 1986 nasce a La Morra una cantina tra le più importanti della denominazione, la Roberto Voerzio con vigneti di grande prestigio.


Una produzione di assoluta eccellenza, attraverso il lavoro, la caparbietà, coraggio e scelte concrete a produrre Barolo e vini capaci di rappresentarlo nel mondo. La buona pratica agricola adottata da Roberto Voerzio nelle sue vigne e in cantina, seguendo protocolli che guardano al mantenimento dello stato di fertilità naturale del terreno e della vegetazione e ne determina il risultato in vendemmia e in cantina. La produzione di vini nobili e aggiungo aristocratici, sono rappresentati con etichette sobrie che ben leggono e trasmettono il paesaggio meraviglioso delle Langhe piemontesi. Barolo Fossati Case Nere, Barolo Brunate,  Barolo Sarmassa, Barolo Cerequio, Barolo La Serra e Barolo Rocche dell’Annunziata Torriglione, e ancora Nebbiolo, Barbera e Dolcetto d’Alba.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente