UBERTI

Franciacorta DOCG Brut Rosé “Francesco I” (Magnum) - Uberti

€50
  • abbinamenti A tutto pasto, si abbina a ricchi piatti di pesce, anche tartare, e delicate preparazioni a base di carne bianca.
  • alcol 12,5%
  • denominazione Franciacorta DOCG
  • filosofia tradizionale
  • formato 1,5 l
  • giudizio 3k 8/10
  • regione Lombardia (Italia)
  • temperatura di servizio 8-10°
  • vitigni chardonnay, pinot nero

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Rosa confetto con riflessi aranciati, dalla spuma abbondante e dal perlage fine e persistente. Al naso esprime decisi sentori fruttati di fragola, pompelmo, cannella e di gesso. Al palato è soffice, intenso, piacevolmente fresco e persistente.

PERCHÉ CI PIACE:

Un grande classico di tutta la denominazione, una linea di Franciacorta che deve il nome a Francesco I, Re di Francia dal 1515 al 1547, colui il quale per primo sottolineò le virtù di quel bianco che era diventato spumeggiante per errore, gettando così le basi culturali di un vino che nel giro di pochi decenni si sarebbe imposto in tutto il mondo come quello “dei re”. Il Brut Rosé, da un attento assemblaggio di chardonnay e pinot nero vinificato in bianco, è Franciacorta che rimane sui propri lieviti per un periodo di tempo particolarmente prolungato, almeno 36 mesi, prima delle consuete operazioni di sboccatura che precedono un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia di 6 mesi. Il Franciacorta DOCG Brut Rosé “Francesco I” di Uberti è uno spumante elegante e raffinato, avvolgente, morbido, piacevolmente fruttato.

La storia della famiglia Uberti e della cantina risale a quando la Franciacorta non era ancora la zona vinicola che conosciamo e celebriamo oggi: viticoltori in località Salem a Erbusco sin dal lontano 1793, si sono affacciati sulla scena vinicola moderna nel 1980 con spumanti Metodo Classico raffinati e complessi. Oggi la cantina Uberti, guidata da Giovanni Agostino, dalla moglie Eleonora Uberti e dalle figlie Silvia e Francesca, vanta una superfice di 25 ettari, una produzione di 180 000 bottiglie e un prestigio come pochi altri in Franciacorta hanno.

La famiglia Uberti è fautrice, senza proclami e senza retorica, di un’agricoltura pulita, rispettosa del territorio e volta alla valorizzazione dei vigneti e degli impianti più vecchi. La coltivazione è biologica, senza diserbanti e concimi chimici, e tutte le attività in vigna sono compiute mediante l’uso esclusivo di attrezzi meccanici e delle mani. In cantina vale la stessa logica: rispettare la tradizione, intervenire il minimo indispensabile e creare vini buoni e artigianali. Le vinificazioni sono svolte in acciaio inox, in barrique oppure in tini di rovere troncoconici, mentre il tempo di permanenza sui lieviti può raggiungere anche i 72 mesi.

I Franciacorta della cantina Uberti sono vini di alto livello, dotati di garbo e finezza ma anche di ricchezza aromatica e complessità. Il “Comarì del Salem” è un monumento della Franciacorta, il “Sublimis” è uno spumante di rara personalità e corposità, il “Magnificentia” è uno dei migliori Satèn della denominazione, il “Francesco I” un classico intramontabile. Questi sono i grandiosi risultati della famiglia Uberti, raggiunti grazie a tanto lavoro, determinazione, passione e a una prospettiva vincente, con la convinzione che ogni giorno c’è qualcosa da imparare e il traguardo non è mai raggiunto.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente