VENICA

FRIULANO DEL COLLIO DOC "RONCO DELLE CIME" 2016 (ASTUCCIO LEGNO) - VENICA

€60
  • abbinamenti Perfetto da bere con pasta al sugo di verdure, pesce alla griglia, stuzzichini, sushi e sashimi, pasta al pesce in bianco, tartare di pesce, pesce e crostacei al vapore, risotto ai frutti di mare.
  • alcol 14%
  • annata 2016
  • denominazione Collio DOC
  • filosofia tradizionale
  • formato 1,5 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Friuli Venezia Giulia (Italia)
  • temperatura di servizio 8-10°
  • vitigni Friulano 100%

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Giallo paglierino dorato.

Classiche note fumè che accompagnano piacevoli sentori di pesca bianca e di mandorla. Sapido e fresco, elegante e caratteristico, dotato di perfetto equilibrio.


PERCHE CI PIACE:

Pulizia, freschezza e slancio aromatico: questi sono i tratti salienti del Friulano “Ronco delle Cime” dei fratelli Venica, che trova moltissimi sostenitori negli appassionati dei vini bianchi del Collio di più nitida e definita silhouette tecnica. Questo Friulano “Ronco delle Cime” si dimostra subito un vino sapido e asciutto, con un gradevole finale che ricorda la mandorla, come da tradizione di questo vitigno. L’avventura della cantina Venica comincia nel febbraio del 1930, quando Daniele Venica acquista una cascina e i vigneti circostanti nel comune di Dolegna. Oggi, a ottant’anni di distanza, la famiglia Venica è ancora lì a seguire con la stessa passione e la stessa dedizione i vigneti posti in una delle più importanti zone viticole del Collio. In vigna estremo rigore è stato utilizzato nella scelta dei siti e delle varietà da impiantare: le uve per questo Friulano “Ronco delle Cime” crescono sui terreni più freddi e di maggiore escursione termica, garantendo in questo modo un mineralità e una sapidità notevoli.

La storia della Cantina Venica comincia nel 1930, quando Daniele, nonno degli attuali proprietari, acquistò il corpo centrale dell'azienda , compresa la casa colonica e le vigne circostanti. Dal 1930 fino ad oggi si sono avvicendate molte generazioni, animate dalla stessa passione per la produzione di vini di qualità che ha portato la cantina a primeggiare nel panorama del Collio. Oggi sono i fratelli Gianni e Giorgio Venica, assieme alle rispettive famiglie, ad occuparsi dell’azienda agricola e dell’agriturismo. Qui si lavorano ben otto blocchi vitati: tre nel fondovalle e cinque in collina, dove i nomi dei vigneti li ritroviamo direttamente in etichetta. La concimazione a letame naturale avviene ogni 3 anni circa. Importante risulta anche l’uso della tecnologia, che sia in vigna che in cantina ha trovato ampio spazio: le vigne sono, infatti, dotate di impianti di irrigazione, dove si utilizzano anche soffiatori meccanici che consentono la pulizia dei grappoli per un uso razionale dei trattamenti. L’obiettivo che spinge Venica a impegnarsi profondamente in ogni aspetto della vinificazione è quello di ottenere una costanza qualitativa negli anni, che possa contraddistinguere le proprie etichette grazie ad un timbro di riconoscibilità univoco che renda i vini pronti fin dalla loro gioventù. Per questo e come da tradizione, la loro produzione è incentrata solo su monovitigni. L’amore per il proprio territorio e la passione che spinge Venica ad agire al meglio in ogni fase del processo di produzione dei vini ha reso questa cantina un punto di riferimento nel panorama del Collio.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente