DELTETTO

SPUMANTE METODO CLASSICO EXTRA BRUT DOCG 2014 JEROBOAM - DELTETTO

€140
  • abbinamenti Ottimo a tutto pasto, e perché no, anche all’aperitivo, soprattutto con finger food a base di crostacei e molluschi. Ideale per un antipasto come le tartare di pesce.
  • alcol 12,5%
  • annata 2014
  • denominazione V.S.Q.
  • filosofia Artigianale
  • formato 3 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 6-8°
  • vitigni Pinot Noir e Chardonnay

NOTE SENSORIALI:

Si rivela all’occhio con un colore giallo dorato, attraversato da una bollicina di grana fine e persistente. Lo spettro olfattivo evidenzia sentori di lieviti e crosta di pane, arricchiti da tocchi speziati e di frutta esotica, anche candita. In bocca è di ottima struttura, con un sorso secco e fasciante, contraddistinto da un’elegante sapidità. Chiude con un finale di ottima lunghezza.

CURIOSITÁ:

Le bollicine firmate Deltetto nascono dalla passione per il Metodo Classico di Antonio, che, già nel 1981, dà inizio ad alcune etichette, negli anni poi migliorate. Oggi si toccano infatti apici qualitativi a dir poco interessanti, come dimostra questo Vino Spumante di Qualità Extra Brut, millesimato che offre al naso profumi intensi di pasticceria, che fanno intuire una lunga sosta sui lieviti prima delle operazioni di sboccatura e imbottigliamento. Una bottiglia che certifica i passi da gigante effettuati dalla cantina, in poco più di 30 anni, negli spumantizzati.
Plasmato da milioni di anni e caratterizzato da suoli ricchi di argille, arenarie, sabbia e rocce sedimentarie di origine marina, poi contraddistinto da un microclima particolarmente favorevole alla coltivazione della vite, il terroir della zona del Roero - come anche quello delle Langhe piemontesi - è noto per arrivare a regalare vini di grande struttura, ma allo stesso tempo molto eleganti. In questo scenario, è dalla seconda metà del secolo scorso - dal 1953 per l’esattezza - che l’azienda agricola Deltetto è impegnata nella produzione di vini di alta qualità. Siamo precisamente nel comune di Canale, in provincia di Cuneo: è qui dove si incontrano i ventuno ettari vitati di cui la cantina attualmente dispone. Fondata da Carlo Deltetto, l’azienda è stata sin dalle origini impostata su una filosofia estremamente rispettosa dell’ambiente e della natura, nel segno della più antiche tradizioni della vitivinicoltura del Piemonte. Gestita al momento dal figlio di Carlo, Antonio Deltetto, che si avvale dell’aiuto della moglie Graziella e di quello dei loro figli Carlo, Cristina e Claudia, l’impresa da sempre dà molto valore a quelle che sono le varietà vitate autoctone della zona, per cui tra i filari si incontrano principalmente uve di nebbiolo, dolcetto, barbera, favorita e arneis, alle quali si aggiungono anche quelle del pinot nero usate in particolare per la spumantizzazione. Grappoli schietti e pregiati arrivano in cantina per essere lavorati e interpretati senza mai snaturare ciò che il terroir e la stagione hanno saputo creare. Il risultato di tutto ciò lo incontriamo in etichette fortemente identitarie di quello che è il Roero e di quello che sono le Lange. Vini espressivi e mai artificiosi, in grado di raccontare al meglio il territorio da cui nascono. Dai due Arneis “San Michele” e “Daivej”, passando per il Dolcetto e per le Barbera d’Alba “Bramé” e “Rocca delle Marasche”, fino ad arrivare ai Barolo “Braja” e “Bussia” e per chiudere infine con le bollicine, sono tutte bottiglie, quelle che escono dalla cantina di Corso Alba 43, frutto del più incondizionato amore per le proprie vigne e per le proprie terre, e figlie della più profonda passione per il proprio lavoro.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente