MONTEPEPE

Toscana Bianco IGT “Montepepe Vintage” 2010 - Montepepe

FG icon
€27
  • abbinamenti Si sposa bene con piatti di pesce o di carni bianche, da provare con il risotto ai frutti di mare.
  • alcol 12%
  • annata 2010
  • denominazione Toscana IGT
  • filosofia Tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Toscana (Italia)
  • temperatura di servizio 8-10°
  • vitigni Vermentino 70%, viogner 30%

NOTE SENSORIALI:

Il Bianco Vintage di Montepepe si presenta giallo dorato nel calice, al naso esprime bene una maturità olfattiva indubbia, e una complessità di sentori che spaziano dalle erbe aromatiche ai fiori bianchi, alla frutta candita, senza tralasciare una nota minerale. Il gusto è vigoroso ma si mantiene fresco, è piacevolmente sapido e decisamente persistente.

CURIOSITÁ:

Toscana Bianco IGT “Montepepe Vintage”, dell'azienda Montepepe è un bianco speciale, prima di essere immesso nel mercato subisce un lungo affinamento: dieci mesi in acciaio e sessanta in bottiglia. È fatto da due uve, vermentino e viognier, che hanno già dimostrato con esiti eccellenti il loro rapporto con la Toscana. Qui troviamo un vermentino che regala al vino vigore e corpo e un viognier che lo rende elegante e raffinato. È un vino bianco che unisce forza, longevità e grande finezza.
Sulle pendici di una collina nei pressi di Montignoso (Massa Carrara) a pochi chilometri dal mare della Versilia si trova l'Azienda agricola Montepepe guidata da Stefano Poggi, architetto divenuto per passione viticoltore. La vicinanza delle Alpi Apuane e del mare contribuisce a creare un microclima unico e particolare, connotato da estati ventilate e inverni miti.
Si tratta di luoghi da tempo noti per la loro vocazione vitivinicola. Il paesaggio vede vigneti e olivi disposti su terrazze sorrette da muretti a secco, risalenti all'ottocento, che costituiscono un affascinante disegno architettonico e che hanno richiesto un lavoro di recupero che ha portato alla luce un importante patrimonio. Le vigne dell'azienda sono state impiantate nel febbraio 2004, per un totale di 18.000 viti spalmate su circa cinque ettari, sono divise in parti uguali tra vitigni a bacca bianca e vitigni a bacca rossa, poste a mezzo metro l'una dall'altra e coltivate a spalliera, con potatura ad alberello orientato.
Tra i bianchi spiccano il vermentino e il viognier, mentre tra i rossi ci sono il syrah e la massaretta, varietà autoctona coltivata nella provincia di Massa Carrara. I terreni sono caratterizzati da una buona acidità e da una tessitura sabbiosa. Tutti i processi di vinificazione e confezionamento sono svolti nelle antiche cantine, collocate al piano terra di una storica villa in passato appartenuta a Carlo Ludovico di Borbone, duca di Lucca, e oggi ospitale resort e winary.
L'Azienda ha dimostrato in breve tempo di fare parte delle eccellenze di un territorio, ha vinto numerosi premi con i suoi bianchi minerali, longevi e ricchi, e si è fatta conoscere con i suoi rossi freschi e speziati. Nel giro di pochi anni ha dimostrato di essere una realtà produttiva di grande valore, non solo nel territorio massese, ma in tutto il territorio nazionale.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente