ANTINORI

UMBRIA CHARDONNAY IGT "BRAMITO DELLA SALA" 2019 - ANTINORI

€16
  • abbinamenti Antipasti caldi di pesce, Antipasti di pesce al vapore, Affettati e salumi, Ostriche, Spaghetti alle vongole, Risotto ai frutti di mare o Formaggi freschi.
  • alcol 12,5%
  • annata 2019
  • denominazione Umbria Igt
  • filosofia Tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Umbria (Italia)
  • temperatura di servizio 10-12°
  • vitigni Chardonnay 100%

NOTE SENSORIALI:

Castello della Sala Bramito della Sala si annuncia alla vista con un colore giallo paglierino, con riflessi dorati che si visualizzano nell’unghia. Al naso esprime un corredo aromatico coinvolgente e ampio, dove la frutta esotica matura si alterna a sensazioni erbacee e a tocchi di spezie dolci, da cui emerge una piacevole nota di vaniglia. Al palato è strutturato,morbido, minerale, di bella freschezzae contraddistinto da unfinale piacevolmente sapido. Con questa etichetta Antinori conferma ancora una volta la qualità dei suoi prodotti e fornisce un’ottima interpretazione della classe e dell’eleganza che lo Chardonnay è in grado di manifestare all’interno del terroir umbro.

CURIOSITÁ:

“Bramito della Sala” realizzato dal Castello della Sala, tenuta umbra di proprietà degli Antinori, è un vino bianco ottenuto solo da uve in purezza di Chardonnay, che ben si adattano alle caratteristiche del terreno che circonda la cantina. Grazie infatti alparticolare microclima, che presenta temperature più fresche della media, ideali per ottenere vini di ottima levatura, questo vitigno si esprime con grazia e personalità, regalando un'etichetta dalsorso espressivo.La Tenuta Castello della Sala si trova vicino ad Orvieto ed è stata fondata nel 1940. A partire dal ’94 all’interno di questa tenuta satellite viene prodotto questo piccolo gioiello che anno dopo anno ha conquistato la critica per il suo gusto raffinato e i suoi profumi intriganti. Moderna innovazione, antica tradizione e terroir unico sono gli ingredienti di questa ricetta che Antinori ha saputo ricreare all’interno di questo territorio, dando vita a questa fantastica e simbolica espressione. Lo Chardonnay “Bramito” nasce dall’utilizzo in purezza di un grande vitigno autoctono internazionale a bacca bianca, lo Chardonnay. Le uve di questa varietà, una volta raccolte e portate nei locali adibiti alla vinificazione della cantina Castello della Sala - Antinori, vengono diraspate e pigiate, e subiscono una breve macerazione di 2-4 ore, dopo essere state raffreddate a 10°C in serbatoi di acciaio. I mosti vengono trasferitiparte in legno e parte in tini di acciaioinox, dove viene svolta la fermentazione alcolica a temperatura controllata. Soltanto le parcelle vinificate in barrique svolgono la malolattica e affinano 5 mesi. Una volta assemblato, il vino viene imbottigliato, ed è quindi pronto per essere immesso in commercio.

Antinori è una delle famiglie più importanti e apprezzate in tutto il mondo per la produzione di vini pregiati e di altissima qualità. Per risalire all'origine di questo legame è necessario tornare al 1385, quando Giovanni di Piero Antinori entra a far parte dell'Arte Fiorentina dei Vinattieri. Nel XVI secolo Alessandro Antinori decide di viaggiare tra Francia e Spagna per far conoscere le sue bottiglie anche oltreconfine. Il successo è assicurato e il vino Antinori spopola anche all’estero. Sono passate ormai 26 generazioni, ma in tutti questi sette secoli il nome di questa grande famiglia ha saputo brillare sempre di più e conquistare il palato di moltissimi amanti della bevanda di Bacco. Oggi alle redini della tenuta Antinori si trova il Marchese Piero, supportato dalle figlie Albiera, Allegra e Alessia. Una storia di successo senza fine!

Marchesi Antinori è sinonimo di storia e tradizione del vino italiano, un vero e proprio pioniere nella valorizzazione del vitigno Sangiovese, divenuto ormai parte integrante della cultura vitivinicola italiana, al cui sviluppo ha collaborato in modo attivo, anno dopo anno. Alle prime tenute in Toscana e in Umbria ne sono succedute altre, a conferma della passione e della lungimiranza di questa famiglia a cui va il merito di aver portato la toscanità dei suoi vini sulla scena enologica internazionale. Grande punto di forza della cantina Antinori è quello di non essersi mai adagiata nonostante il nome guadagnato, ma al contrario, l'aver continuato a sperimentare ancora fino ad oggi. Si tratta di un tempio della cultura enologica e non solo, dal momento che al suo interno è presente anche un museo che ospita la collezione d’arte della famiglia. Inoltre la cantina della zona del Chianti, ristrutturata nel 2012 dopo ben 6 anni di lavoro, è tra le più spettacolari tenute d’Italia, un mix di design, lusso ed eleganza che sembra fondersi con la terra circostante. Infatti rientra anche del Toscana Wine Architecture, un progetto che unisce le grandi cantine all’arte dei maestri contemporanei. Insomma Antinori cantina concilia tradizione e innovazione, modernità e passato per un continuo successo futuro.

I vini Antinori sono tra le bottiglie più blasonate e ricercate al mondo, da sempre simbolo di lusso e nobiltà. Il Solaia è certamente uno dei vini italiani più apprezzati nel mondo, simbolo di una costante ricerca della qualità attuata dalla famiglia. Anche il Tignanello è certamente un nome di primissimo piano, senza dimenticare Brunello di Montalcino o il Chianti, tutti di altissimo livello. Tradizione e pregio si intrecciano nel nome che ha saputo diventare leggenda nel corso di molti secoli e che oggi conferma, giorno dopo giorno, le ragioni che si celano dietro ad una storia così importante.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente