MARCEL LAPIERRE

VIN DE FRANCE "LA CUVEE DU CHAT" VINIFIE' PAR JEAN CLAUDE CHANUDET - MARCEL LAPIERRE

€20
  • alcol 12,5%
  • annata 2019
  • denominazione Vin de France
  • filosofia Triple A
  • formato 0,75l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Francia
  • temperatura di servizio 18/20°
  • vitigni Gamay 100%

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

La “Cuvée du Chat” della cantina Marcel Lapierre si palesa nel calice di color rubino delicato, trasparente e limpido. Il bouquet olfattivo è caratterizzato dalla presenza di una ricca varietà di percezioni; si passa da note di piccoli frutti a bacca rossa e di rosa canina a profumi più materici di terra bagnata e pepe che dipingono un bouquet molto territoriale e fragrante. In bocca appare decisamente beverino, goduiroso, semplice e appagante; la bassa gradazione alcolica e la freschezza lo rendono altamente gastronomico.

PERCHE CI PIACE:

La “Cuvée du Chat” di Marcel Lapierre è un rosso proveniente dal Beaujolais, in Borgogna, a base di uve Gamay realizzato in collaborazione con Jean-Claude Chanudet. Vinificato con la tradizionale macerazione carbonica tipica della produzione di Beaujolais, questo nettare, allegro e conviviale, riempie il calice con freschezza e autenticità. Un esplosivo mix di frutti e fiori rossi, incorniciato da sentori terrosi e speziati è il preludio ad un assaggio semplice, schietto e beverino, di grande agilità e dinamismo. Il Beaujolais di Marcel Lapierre e Jean-Claude Chanudet è vinificato a partire da antiche viti di Gamay di ottant’anni di età, coltivate nei pressi del Mont Brouilly, nella Valle del Rodano, in un piccolo appezzamento di poco più di un ettaro su suoli ricchi di granito, attraverso i principi dell’agricoltura biologica. In vigna si cerca di utilizzare solamente sostanze di origine naturale in modo da ridurre al minimo le sostanze chimiche. La vendemmia avviene manualmente. Anche durante la vinificazione l’intervento dell’uomo è limitato; dopo una prima macerazione carbonica, la fermentazione alcolica avviene spontaneamente con lieviti indigeni in serbatoi di acciaio. L’affinamento prevede un riposo di alcuni mesi in botti di rovere usate che conferisce morbidezza e amplifica il ventaglio olfattivo. L’imbottigliamento avviene senza aggiunta di solforosa.

Domaine Lapierre si trova a Villié-Morgon, nel cuore del Beaujolais, denominazione contesa tra Borgogna e Rhône, dove il gamay trova la sua importante espressione come vino rosso di grande piacevolezza e immediatezza. Il Domaine ha una storia che risale agli inizi del XX secolo: vignaioli da 3 generazioni, esso è condotto dal 2005 da Mathieu, assieme alla sorella Camille. Gli ettari di proprietà sono circa 13 e si distendono attorno al comune di Villé-Morgon e 2 sulla Côte du Py, appartenenti alla zona più importante del Beaujolais: Morgon. L'azienda è condotto secondo criteri di agricoltura naturale sin dal 1981. Nel 1995, il papà di Mathieu, Michel Lapierre, ha rilevato inoltre Château Cambon da cui, nelle annate migliori, si elabora la cuvée "Le Cambon" da una vigna di 80 anni circa. Tutti i vini di Domaine Lapierre sono classificati Triple A.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente