CASTELLARE DI CASTELLINA

TOSCANA ROSSO "I SODI DI S. NICCOLO'" 1990 - CASTELLARE DI CASTELLINA

€350
  • abbinamenti Arrosti, carne alla griglia e in umido, cacciagione, formaggi stagionati.
  • alcol 13%
  • annata 1990
  • denominazione Toscana IGT
  • filosofia tradizionale
  • formato O,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Toscana (Italia)
  • temperatura di servizio 16-18°
  • vitigni Sangiovese 90%, Malvasia Nera 10%

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Il Castellare di Castellina Sodi di San Niccolò si sviluppa nel bicchiere con una tonalità granata intensa, molto profonda. Al naso si avvertono distinti e piacevoli sentori di frutta, anche in confettura, impreziositi da tocchi speziati, derivanti dal periodo di affinamento trascorso in legno. All’assaggio è di ottima struttura, con un sorso rotondo, contraddistinto da un tannino forte, ma perfettamente integrato, e da un retrogusto fruttato. Castellare di Castellina dà origine a una bottiglia elegante e strutturata, dotata di un’incredibile freschezza e di una trama tannica perfetta.

PERCHÉ CI PIACE:

Il Sodi di San Niccolò è un grande vino rosso toscano, un Supertuscan, nato da uve Sangiovese e da una minima parte di Malvasia Nera, affinato per 30 mesi in barrique.

I Sodi di San Niccolò è il vino rosso più prestigioso dell’intera gamma realizzata dalla cantina Castellare di Castellina. Si tratta di un prodotto che nasce nel 1977, il cui nome si lega a un ricordo particolare. Paolo Panerai, proprietario della cantina, passeggiava infatti con il mitico Luigi Veronelli, il quale, ammirando l’antico borgo con al centro la chiesa di San Niccolò e la vigna lì accanto, suggerì a Paolo di chiamare l’etichetta di punta come il luogo in cui veniva prodotto, radicandolo profondamente con la terra e l’ambiente d’origine. 

La cantina Castellare di Castellina nasce dalla passione e dall'intuito di Paolo Panerai e rappresenta una delle realtà più affermate della Toscana. Sin dagli anni '70 ha potuto beneficiare del preziosissimo contributo di Alessandro Cellai, agronomo ed enologo, vera forza trainante dell'azienda.

Il rapporto diretto tra la cantina Castellare e il territorio viene sapientemente miscelato con una costante ricerca dell'innovazione e della qualità, con l'obiettivo di produrre bottiglie di assoluto pregio. L'obiettivo, a giudicare dai numerosi riconoscimenti ottenuti dai vini Castellare, è stato raggiunto in pieno e ha portato questa realtà toscana ai vertici della produzione italiana. Sodi di San Niccolò è il vino più importante prodotto da Castellare, un vino che ha saputo ottenere il massimo delle valutazioni da tutte le principali guide. Si tratta di un unione di Sangiovese, in larga parte, con Malvasia Nera, proprio i due vitigni autoctoni su cui Castellare basa tutta la propria attività.

Oltre a questa storica bottiglia, Castellare di Castellina produce un Chianti di primissimo livello, anch'esso pluripremiato e riconosciuto tra i migliori nella propria tipologia. Le etichette che compaiono sulle bottiglie sono divenute celebri e riproducono, anno dopo anno, esemplari di uccelli in via d'estinzione. Il punto che accomuna tutte le bottiglie di Castellare è l'eleganza che il vino sa sprigionare nel bicchiere, un'eleganza che unisce uno straordinario livello qualitativo ad un legame strettissimo con la propria terra. Non resta che assaporare un sorso di vino e lasciarsi conquistare dalla pregevolezza che avvolge il vostro palato: questo è il modo più rapido e gustoso per comprendere la grandezza dei vini Castellare.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 49€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente