DOMAINE HUET

VOUVRAY "LE MONT" 2019 - DOMAINE HUET

€47
  • abbinamenti Pesce, crostacei e formaggi freschi
  • alcol 13,5%
  • annata 2019
  • denominazione Vouvray
  • filosofia Biodinamica
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 9/10
  • regione Valle della Loira (Francia)
  • temperatura di servizio 10-12°
  • vitigni Chenin Blanc 100%

 

NOTE SENSORIALI:

Il vino Vouvray Sec “Le Mont” del Domaine Huet è un bianco che esprime perfettamente la spiccata personalità del vitigno Chenin Blanc e le migliori caratteristiche del terroir di Vouvray. Nel calice si tinge di un colore giallo paglierino brillante, di buona trasparenza. Il bouquet è fine ed elegante, con aromi di scorza d’agrumi, note fruttate e sentori minerali di pietra focaia. Al palato è vivace e scorrevole, con un sorso aromaticamente ricco, un finale molto fresco e sapido.

CURIOSITÁ:

Il Vouvray Sec “Le Mont” del Domaine Huet è un bianco dal profilo teso, fresco e vibrante, che nasce nella regione francese della Valle della Loira. Il vino è prodotto con le uve di una sola vigna, una sorta di cru della tenuta, coltivata con il vitigno autoctono Chenin Blanc. È un’etichetta di grande prestigio, destinata a chi ama i bianchi importanti, che riescono a coniugare sapientemente struttura, intensità aromatica e freschezza minerale. Il bianco Vouvray Sec “Le Mont” viene prodotto da una delle realtà più importanti della Valle della Loira. Il Domaine Huet si estende su trenta ettari, divisi in tre diversi appezzamenti, coltivati in regime di agricoltura biodinamica. Le parcelle vengono vinificate separatamente per mettere in luce come lo stesso vitigno, lo Chenin Blanc, si esprime con caratteristiche leggermente diverse nei tre terroir: sulle argille scure di Haut-Lieu, sui suoi silicei di Mont e sui terreni calcarei di Clos du Bourg. Il clima continentale è mitigato dall’influsso dell’oceano e dalla presenza della Loira, che permette alle uve di raggiungere la piena maturazione. Le uve sono sottoposte a una pressatura soffice e il mosto fiore è fatto fermentare con lieviti indigeni, in parte in botti di rovere da 600 litri e in parte in acciaio. Il vino matura per 6 mesi sui propri lieviti in acciaio prima d’essere imbottigliato.

Domaine Huet è una delle cantine più celebri della Valle della Loira, conosciuta come il riferimento per il Vouvray in tutte le sue differenti espressioni. Venne fondata dal parigino Victor Huet nel 1924, per imporsi poi come un punto di riferimento durante la guida del figlio Gaston che, a parte 5 anni di prigionia in un campo di concentramento tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale, guidò la cantina dal 1937 al 2002. Il merito di Gaston è stato quello di avere intuito in maniera precoce l’importanza dei vigneti per ottenere grandi vini, distinguendo il patrimonio vitato in tre appezzamenti con diverse peculiarità: Le Haut-Lieu, Le Clos du Bourg e Le Mont. Affiancato dal genero Noel Pinguet e da Jean-Bernanrd Berthomé, che fu tra i primi a sperimentare l’agricoltura biodinamica e gli effetti benefici della musica nel vigneto. La leggendaria produzione è ora portata avanti dal nuovo proprietario americano Anthony Hwang e dal figlio, i quali, a detta di molti critici enologici, sono riusciti in maniera perfetta a raccogliere l’eredità di Gaston e Berthomé raggiungendo vette ancora più alte di eleganza, nitidezza e pulizia aromatica.

Il successo e l’eccellenza raggiunti e mantenuti nel corso dei decenni da Domaine Huet sono merito di una precisa e rigorosa prassi produttiva, studiata per valorizzare al massimo le grandi potenzialità del territorio, cercando evitare interventi invasivi. L’approccio agricolo è quello di aiutare la vigna a trovare il proprio equilibrio naturale, senza usare prodotti chimici e avvalendosi, da oltre 25 anni dei princìpi della biodinamica. Le vendemmie sono effettuae in maniera scalare, cioè effettuando più passaggi lungo i filare, per raccogliere i grappoli di Chenin Blanc attaccati da muffa nobile, secondo la tradizione del vino Vouvray. Le vinificazioni sono condotte separatamente per cru: le uve vengono pigiate dolcemente, le fermentazioni avvengono spontaneamente con lieviti indigeni e gli affinamenti sono condotti in acciaio per circa 6 mesi.

I vini di Domaine Huet sono considerati tra le migliori e più memorabili espressioni di Vouvray. Questa tipologia di vino bianco tipica di un piccolo territorio della Valle della Loira viene proposta in differenti versioni, da quella secca, chiamata ‘sec’, a quella leggermente più dolce e complessa chiamat ‘molleux’. Si tratta di grandi interpretazioni del terroir, in grado di emozionare e commuovere.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente