La passione incrollabile e combattiva di Jean-Marc, la sua comprovata e compiuta esperienza in un'antologia di quasi 50 annate.

La successione "cardine" di Lydie sua figlia, François suo genero, i suoi figli, fedeli a questa naturale attitudine a rendere intelligibile e luminosa nei vini del Domaine, l'impronta dei terroir di Puligny-Montrachet, Chassagne-Montrachet, Meursault, Beaune, Volnay e Pommard.

 La sinergia delle competenze viticole, enologiche e logistiche delle nove persone che lavorano al Domaine a sostegno dei valori fondamentali del Domaine.

 "E' all'età di 40 anni che una vite raggiunge la sua pienezza, può diventare centenaria se una buona cura. le mie Vecchie Signore Jarollières o Combette e Champ Canet piantate da mio nonno Etienne Sauzet richiedono il nostro più grande affetto!"