Il Domaine Labruyere è installato dal 1850 nel villaggio di Romanèche-Thorins, in Borgogna.
Jean-Marie, operaio vignerons, acquisterà 10 ettari a Moulin à Vent, famoso Cru tra i più reputati qualitativamente nella regione della Borgogna.
 Nel corso degli anni e grazie al lavoro di tutte le generazioni che si sono succedute, la famiglia ha ingrandito la sua proprietà acquisendo il famoso Clos Du Moulin à Vent, oggi motivo di orgoglio della famiglia.
Edouard Labruyère oggi guida con abilità e competenza il Domaine, portandolo ad un livello così significativo da essere considerato il faro della appellazione.
I francesi amano molto le combinazioni tra vitigno e terroir, al punto di definirle magiche, ed è quello che si avvera tra il suolo sabbioso e argilloso posto su di un substrato di granito della zona del Macônnais. Da uve Gamay ne esce un vino fresco, fruttato, di struttura, che non smetteresti mai di bere. Siamo nella zona Meridionale della Borgogna, una fascia lunga circa 55 Km che prendendo il via dalla cittadina di Macon a Nord giunge sino alle porte di Lione a sud. Recenti studi geologici hanno confermato che nei Cru di questa area il terroir è lo stesso che possiamo trovare a sud della Côte Rôtie. Uno dei vigneti migliori è il famoso Clos Du Moulin à Vent con le sue quattro declinazioni più prestigiose.