Nel cuore di Montpeyroux, la tenuta ha ora 8 ettari di viti sui più bei terroir del Puy-de-Dôme. I terreni sono argilloso-calcarei mescolati a cenere vulcanica e basaltico. Yvan Bernard è un ex studente della scuola di viticoltura di Beaune in Borgogna, che si è trasferito nel 2001, all'età di 22 anni in Auvergne. Non apparteneva a una famiglia di produttori di vino, quindi ha dovuto affittare appezzamenti di viti a diversi proprietari per poter da inizio alla sua passione. Su un vigneto molto frammentato e scarsamente meccanizzabile, Yvan Bernard lavora nel rispetto dell'ambiente: nessun insetticida, nessun anti-marciume o trattamenti basati sulla chimica sintetica. Aratura e inerbimento sono i suoi mantra.