ENZO BOGLIETTI

Barolo Docg Riserva 2005 - Enzo Boglietti

€95
  • abbinamenti Un ottimo vino rosso, ideale con pasta al ragù, carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati.
  • alcol 14,5%
  • annata 2005
  • denominazione Barolo Docg
  • filosofia tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 8/10
  • regione Piemonte (Italia)
  • temperatura di servizio 16-18°
  • vitigni Nebbiolo 100%

NOTE SENSORIALI:

Colore rosso rubino-granato carico. Naso elegantemente maturo, evocativo, con una punta di austerità e tutto il meglio che il Nebbiolo può dare: fiori macerati, erbe aromatiche, piccoli frutti rossi, spezie fini e un epilogo minerale cristallino. Al palato mostra una mirabile continuità, i tannini setosi affiancano una vena acido-sapida che lo pervade e lo sospinge senza sosta nell’esemplare finale minerale. Barolo con eccellente propensione all’invecchiamento.

CURIOSITÁ:

36 mesi, 12 mesi in barriques, 60% nuove, 40% secondo passaggio, 24 mesi in botte grande; 22 mesi in acciaio e i successivi 30 mesi in bottiglia prima della vendita.Terreno franco limoso argilloso, alcalino, molto povero di sostanza organica. Vigna piantata nel 2005.La cospicua porzione argillosa è responsabile della potente struttura tannica e della grande longevità mentre quella calcarea dona freschezza per un grande equilibrio gustativo

Il suolo svolge un ruolo chiave nella viticoltura, i suoi elementi chimici e la sua origine hanno un'enorme influenza sulle caratteristiche sensoriali del vino e sono alla base della zonazione: lo studio dell'ambiente viticolo. La zonazione è la valutazione dei vigneti, questo dovrebbe essere fatto ogni volta che si stabilisce un vigneto, al fine di sfruttare al meglio il suo potenziale. Per quanto riguarda la cantina Boglietti è l'esplorazione di 5 vigneti: Brunate, Case Nere, Fossati, Boiolo del Comune di La Morra e Arione del Comune di Serralunga. Boglietti produce già da questi cru, quindi l'obiettivo della nostra zonazione è quello di raccogliere quanti più dettagli possibile per comprendere meglio i vini provenienti da questi vigneti. Questo lavoro aiuterà a comprendere perché alcune delle caratteristiche di aroma e sapore di questi vigneti di Barolo sono il risultato del terreno in cui vengono coltivate e di come il suolo stesso sia il personaggio principale. Le uve vengono immediatamente portate in cantina, quindi accuratamente selezionate, diraspate e pigiate. La fermentazione alcolica avviene in tini di legno, tini orizzontali automatici in acciaio inossidabile o in vasche di colorazione verticale molto semplici con l'ausilio di lieviti selvatici. Dopo essere stati spremuti dalle bucce e successivamente travasati grossolanamente, i vini vengono trasferiti in serbatoi di acciaio dove vengono spontaneamente sottoposti a fermentazione malolattica. Tutti i vini vengono quindi rimossi dalle fecce pesanti e trasferiti in tini di rovere, con un volume compreso tra 1,5 kl e 7,5 kl, botti da 600 lt a 225 lt o serbatoi di cemento. Si riduce al minimo l'uso di solfiti, chiarifiche e filtrazione. Rispetto alla fine degli anni '90 e all'inizio degli anni 2000 è stata ridotto notevolmente la quantità di quercia nuova usata, il tempo di invecchiamento in quercia e diminuita l'estrazione durante la fermentazione.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente