ANSELMET

Valle d'Aosta Chambave Muscat DOC 2019 - Anselmet

€19
  • abbinamenti Perfetto da bere con uova e torte salate, antipasti pesce affumicato, formaggi freschi, sushi e sashimi, tartare di pesce.
  • alcol 13,5%
  • annata 2019
  • denominazione Valle d'Aosta DOC
  • filosofia tradizionale
  • formato O,75 l
  • giudizio 3k 8/10
  • regione Valle d'Aosta (Italia)
  • temperatura di servizio 8-10°
  • vitigni chambave muscat 100%

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

Giallo brillante luminoso, al naso note di fiori bianchi e acacia, con un finale di erbe aromatiche e frutta esotica. Al palato di media intensità e struttura, con un sorso delicatamente aromatico e un finale sapido e persistente.

PERCHÉ CI PIACE:

Il Chambave Muscat Anselmet è un vino bianco della Valle d’Aosta in cui al naso si apprezzano i sentori più tipicamente varietali dell’uva. Lo spettro aromatico è infatti molto interessante, e apre a un sorso altrettanto stimolante, in cui si assapora un gusto secco dal finale sapido, molto piacevole durante lo svolgersi della beva. Una bottiglia che interpreta con fierezza l’espressività di un territorio vitivinicolo a tratti estremo, difficile da lavorare ma capace di dare origine a grandi vini. Da sorseggiare con attenzione sino all’ultima goccia! Il Chambave Muscat viene realizzato dalla cantina Anselmet partendo da una singola parcella situata a un’altezza sul livello del mare compresa fra i 650 e i 700 metri. Ci troviamo in un territorio dalla forte pendenza, caratterizzato da un notevole sbalzo climatico e da un sottosuolo principalmente sabbioso e limoso, in cui le viti di Chambave Muscat crescono con il cordone speronato. Il mosto fiore vinifica in contenitori d’acciaio inox, dove la temperatura viene tenuta sotto controllo. La fase finale di affinamento si svolge anch’essa in acciaio per diversi mesi, sino a quando il vino non viene ritenuto pronto per essere imbottigliato e immesso in commercio.

Giorgio Anselmet sembra nato per fare il vigneron: spensierato e dotato di un entusiasmo contagioso, guida quest’importante realtà con passione e coraggio. Non gli mancano nemmeno formazione ed esperienza, conseguite all’Institut Agricole e alla Crotta de Vigneron, ma nei suoi vini si riesce a cogliere soprattutto una grandissima abilità manuale ed il giusto senso della misura: sempre equilibrati e raffinatissimi, mai sopra le righe. In azienda lo affiancano anche il padre Renato, che ha fondato l’azienda negli anni Settanta, il figlio Henry e la moglie Bruna Cavagnet.

I vigneti di Anselmet si compongono di sette ettari divisi in trentacinque parcelle, di cui una buona fetta sulla collina di Torrette, tra i 780 e i 830 metri di quota: una zona arida, caratterizzata da una forte presenza del sole e da notevoli sbalzi climatici. Su questi terreni colpiscono in particolare i ceppi a fusto bassissimo, a non più di 50 centimetri dal suolo, pensati così proprio per sfruttare al meglio il calore della terra.

Oltre ad una cura maniacale dei suoi vigneti, Giorgio è abilissimo anche in cantina, dove dimostra grandissime doti nell’uso del legno, che mai risulta invasivo nei suoi vini, ma, al contrario, li esalta alla perfezione. Qui in questa cantina nascono vini unici, fiera espressione di un territorio estremo, ma sempre disposto a regalarci grandi vini.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 49€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente