BENANTI

METODO CLASSICO BRUT "NOBLESSE" - BENANTI

€25
  • alcol 12%
  • denominazione Terre Siciliane IGT
  • filosofia Tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 8/10
  • regione Sicilia (Italia)
  • temperatura di servizio 10-12°
  • vitigni Carricante 100%

NOTE SENSORIALI:

Alla vista appare giallo paglierino scarico con accesi riflessi verdi. Perlage caratterizzato da bollicine numerose, fini e persistenti. Intenso e delicato al naso, con sentori agrumati di fiori di zagara. Al palato si presenta secco, minerale, con una piacevole acidità e una gradevolissima persistenza aromatica al retrogusto. Temperatura di servizio: 6- 8°C.

CURIOSITÁ:

Le uve vengono raccolte a mano, diraspate e pressate intere con spremitura soffice. La fermentazione si svolge ad una temperatura di 16-18 °C in serbatoi di acciaio. Il vino è lasciato sui propri lieviti sino alla primavera successiva alla vendemmia. In primavera inoltrata viene spumantizzato. Permane in bottiglia sui suoi lieviti per circa 24 mesi, prima di essere degorgiato e dosato. Riposa poi almeno tre mesi prima della commercializzazione.

Alla fine dell'ottocento Giuseppe Benanti, bisnonno di Antonio e Salvino Benanti attuali proprietari dell’azienda, avviò la produzione di vini in un antico podere alle pendici dell'Etna, a Viagrande per la precisione, in provincia di Catania. Nel 1988, sarà l’omonimo nipote Giuseppe, padre di Antonio e Salvino, a riprende quella che può essere considerata come un'antica passione di famiglia, dando vita a quella che oggi è una delle cantine più famose e celebrate non solo della Sicilia, ma addirittura di tutta Italia. Una realtà vitivinicola che in questi trent'anni è stata un vero e proprio punto di riferimento e traino, non solo per quello che oggi viene definito come il "miracolo etneo", ma anche per tutta l’enologia regionale, grazie a una produzione che nel tempo si è sempre contraddistinta per la qualità più assoluta e per un'aderenza territoriale fino a prima del tutto sconosciuta. I vini di Benanti sono caratterizzati infatti da una spiccata personalità, così capaci di trasmettere tutta la cultura e la passione per il vino della famiglia Benanti. Bottiglie uniche, riferimento assoluto per la Denominazione Etna e per i suoi vitigni più rappresentativi: il carricante ed il nerello mascalese. I vigneti di proprietà, dislocati su tutti i versanti della DOC Etna, da nord a sud, arrivano a coprire al momento circa 18 ettari, ai quali vanno aggiunti altri dieci ettari di vigneto in affitto. Tra i filari, oltre ai già citati carricante e nerello mascalese, incontriamo anche altre varietà, come il nerello cappuccio. Piante che arrivano a toccare i 110 anni d’età, con apparati radicali prefillossera, arrivano a produrre uve semplicemente straordinarie, ricche, concentrate ed eleganti in ogni loro sfumatura organolettica. Grappoli che in cantina si trasformano in vini eccezionali, che dai Rossi ai Bianchi, passando per i Rosati e gli Spumanti, sono in grado come pochi altri di raccontare la migliore essenza di quello che è il territorio del grande vulcano siciliano.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente