TORRICINO

TAURASI DOCG "CEVOTIEMPO" 2015 - TORRICINO

€25
  • abbinamenti Grazie al suo sapore intenso e corposo, questo l’Aglianico del Vulture si presta bene all’abbinamento anche con carni (bianche), ma soprattutto rosse, cotte allo spiedo o al forno. Si preferisce anche abbinarlo a brasati, arrosti, piatti a base di selvaggina e cacciagione, Consiglio con faraona patate e peperoni verdi al forno. Tanti formaggi stagionati saporiti come ad esempio il caciocavallo lucano, il cacio bucato, con il suo sapore leggermente piccante, oppure ancora il canestrato di Moliterno IGP prodotto con latte di pecora e capra.
  • alcol 14,5%
  • annata 2015
  • denominazione Taurasi DOCG
  • filosofia tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 8/10
  • regione Campania (Italia)
  • temperatura di servizio 18-20°
  • vitigni Aglianico 100%

NOTE DI DEGUSTAZIONE:

L’Aglianico Taurasi Cevotiempo ha un bel colore rosso rubino nel quale compaiono riflessi granata. Il profumo è intenso e armonico, accentuato con l’età. Al palato questo vino presenta un sapore caldo, sapido ed asciutto, complessivamente molto armonico ed equilibrato e che con l’invecchiamento diventa sempre più vellutato; il contenuto di tannini è ideale.

PERCHÉ CI PIACE:

L’ azienda, armoniosamente inserita nel panorama delle colline di Tufo, ritrova la scelta del nome dall’antica torre medievale che sovrastava il sito aziendale, lì a protezione del castello di Tufo; su una collina esposta a mezzogiorno a destra del fiume Sabato.

La storia dell’Irpinia è la storia di una terra feroce e aspra, spesso ai margini degli eventi e in cui l’uomo ha instaurato una sorta di lotta continua con la natura. In questo contesto, a Tufo in provincia di Avellino, si incontra l’azienda agricola Torricino, il cui nome si ispira all’antica torre medievale che sovrasta i terreni della stessa azienda. Appartenente alla famiglia Di Marzo che da sempre nutre un forte legame con la terra e con le viti, l’impresa vinicola affonda le sue radici nei primi anni ’70, periodo in cui vennero reimpiantati ex novo tutti i vigneti. Oggi è Stefano Di Marzo che, sfruttando otto distinti poderi per un totale complessivo di circa dieci ettari vitati, arriva a proporre etichette di alta qualità da uve di greco, fiano e aglianico. I filari, che sono condotti in regime biodinamico, si trovano a un’altitudine di oltre 500 metri sul livello del mare e sono impiantati su terreni ricchi di argilla, calcare e venature sulfuree. In cantina, tradizioni, pratiche enologiche, innovazione, esperienza e storia si uniscono armoniosamente, così da arrivare a esprimersi in vini ricchi, dallo stile unico e riconoscibile tra mille, e dal carattere tipico, sorprendente a mai scontato.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente