PODERE DELLA CIVETTAJA

TOSCANA IGT PINOT NERO 2018 - PODERE DELLA CIVETTAJA

€50
  • abbinamenti Da abbinare a preparazioni a base di carne rossa o selvaggina, tortelli di patate casentinesi, piccione in tegame con le olive.
  • alcol 13,5%
  • annata 2018
  • denominazione Toscana IGT
  • filosofia tradizionale
  • formato 0,75 l
  • giudizio 3k 10/10
  • regione Toscana (Italia)
  • temperatura di servizio 16-18°
  • vitigni Pinot nero 100%

NOTE DI DEGUASTAZIONE: Il Pinot Nero prodotto dal Podere della Civettaja nelle terre dell’alto Casentino è un’etichetta chesorprenderà gli appassionati di questo famoso vitigno. Senza seguire la strada della pretenziosa imitazione dei modelli di Borgogna o di fantasiose interpretazioni locali, riesce a esprimere le migliori caratteristiche del Pinot Nero, con un carattere di freschezza ed eleganza tipicamente correlato al terroir di provenienza. Nel calice si presenta di un bellissimo rosso rubino brillante. Il profilo olfattivo esprime profumi di fiori secchi, radice di liquirizia, erbe aromatiche della vegetazione spontanea, su un raffinato sottofondo di piccoli frutti di bosco, accompagnati da delicate sfumature speziate. Il sorso è elegante, con frutto maturo e ancora croccante, tannini ben levigati, finale fresco e persistente.

CURIOSITÁ:

Il vino Pinot Nero nasce in provincia d’Arezzo, nelle terre del Casentino, una vallata caratterizzata da un clima molto fresco e da terreni di matrice calcareo argillosa, caratteristiche ideali per coltivare un vitigno esigente e difficile come il Pinot Nero. Le vigne si trovano a un’altitudine di circa 500 metri sul livello del mare, con soleggiata esposizione sud e sono allevate conalta densità d’impianto e basse rese, in modo da ottenere uve dal corredo aromatico ricco e concentrato. Le fermentazioni sono condotte in modo spontaneo con lieviti indigeni in tini di rovere aperti e in vasche in cemento. Il vino matura per 12 mesi in vecchie barrique e poi per 10 mesi in vasche di cemento. Viene imbottigliato senza filtrazione e termina il percorso d’affinamento con almeno 9 mesi in cantina prima della messa in commercio.

Il Podere della Civettaja è la realizzazione concreta del sogno ad occhi aperti - da molti considerato più una pazzia - di Vincenzo Tommasi: dar vita in Toscana, nelle valli dell’alto Casentino, ad espressioni di Pinot Nero in pieno stile francese. Una sfida lanciata da Vincenzo nel 2005 e terminata nel 2010 con la fondazione dell’Associazione Produttori di Pinot Nero dell’Appennino Toscano, della quale per altro lui - e chi altri altrimenti? – ne è il Presidente.

Nella valle del Casentino, una zona dalla bellezza paesaggistica mozzafiato, a nord di Arezzo quasi al confine con la Romagna e a ridosso del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, non si è mai lontanamente pensato di poter praticare viticultura. Doveva arrivare Vincenzo Tommasi per far cambiare idea a tutti. Esperto consulente agronomo di professione, ricevette l’illuminazione sulla via di ritorno dalla Borgogna. Il Pinot Nero gli strappò il cuore, la separazione da quei vini così profondamente eleganti e contemporaneamente austeri lo rattristò al punto di decidere di produrseli da solo, meglio se vicino a casa. Iniziò con lo studio della composizione morfologica dei suoli dell’aretino: erano argillosi, calcarei, ricchi di scheletro nel sottosuolo, pronti ad accogliere quel vitigno così scorbutico in vigna, ma così emozionante al calice. Le perenni brezze fresche provenienti dalle dorsali dell’Appennino tosco-emiliano, l’altitudine che raggiunge i 500 metri sul livello del mare e il microclima unico generato dalla vicinanza della sorgente del fiume Arno, avrebbero accolto le barbatelle borgognone in maniera impeccabile, facendole sentire a loro agio, come a casa.

A Podere della Civettaja si ama rischiare. Vincenzo Tommasi ha avviato gli attuali 3 ettari di vigna abbracciando i dettami dell’agricoltura biologica, impegnandosi a vinificare singolarmente ogni particella per poi, solo successivamente, assemblarle. Si è dato poi da fare per inaugurare in cantina una pratica il più artigianale possibile: cernita manuale dei grappoli, fermentazione spontanea in tini di legno aperti, chiarifica solo tramite decantazione in cemento e tappatura manuale. Il Pinot Nero di Podere della Civettaja è molto più di un semplice vino, è la personificazione liquida di Vincenzo Tommasi e della sua sete di Borgogna.

Gli ordini vengono consegnati entro 1-3 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine e dal lunedì al venerdì dalle 8:00 - 20:00. I costi di spedizione sono di 9.50€ e GRATIS per ordini sopra i 129€.

Ti potrebbe anche interessare

Visti di recente