Vin Brulè, lo bevi anche te?

Il vin brulé (o mulled wine) è una bevanda aromatica a base di vino che va consumata calda; è tipica delle zone montane dell’Europa centrale e viene solitamente preparato nel periodo dell'Avvento. Il Vin brulè, oltre ad essere una piacevole coccola nelle giornate piú fredde, viene anche utilizzato per prevenire e combattere i malanni di stagione; si prepara con un vino rosso corposo e diverse spezie. Di seguito la nostra ricetta!

INGREDIENTI (dosi per 4 persone):

Il primo step per realizzare il vin brulé consiste nel tagliare in modo sottile la scorza del limone e dell’arancia facendo molta attenzione a non prelevare la parte bianca che renderebbe amara la bevanda. 

Successivamente, in una pentola di acciaio, andranno uniti alle scorze degli agrumi lo zucchero e tutti gli aromi (stecche di cannella, bacche di ginepro, chiodi di garofano e anice stellato). Infine andrà aggiunto il vino rosso. 

Ora posizionate la pentola sul fuoco e portate lentamente ad ebollizione poi fate sobbollire a fiamma dolce per 5 minuti circa, mescolando fino allo scioglimento completo dello zucchero. A questo punto avvicinate una fiamma alla superficie del vino (per questa operazione potete utilizzare uno spiedino di legno); l’alcool contenuto nel vino prenderà fuoco e dovrete lasciarlo fiammeggiare finchè non si sarà spento del tutto; ora potrete filtrare il vin brulé attraverso un colino per evitare che i residui delle spezie infastidiscano la piacevole bevuta.

Enjoy your Vin Brulé